Lancia: il progetto di rilancio è ufficiale

La conferma arriva dal numero uno del brand Luca Napolitano
Lancia Ypsilon

Il marchio Lancia avrà un futuro dopo la Ypsilon. La city car ha recentemente ricevuto un nuovo restyling che dovrebbe essere l’ultimo aggiornamento della vettura prima della fine della carriera, in programma tra il 2022 e il 2023. Successivamente, il marchio Lancia resterà sul mercato anche se lo farà con modelli diversi da una semplice nuova generazione della Ypsilon.

La conferma arriva dalle nuove dichiarazioni di Luca Napolitano, responsabile del brand Lancia. Il manager, in occasione della presentazione alla stampa della Nuova Lancia Ypsilon, ha confermato che “il progetto di rilancio di Lancia è allo studio, ci vorrà qualche mese. Nei prossimi quindici anni sarà un brand molto rispettato nel mercato Premium”

 Continua Napolitano: “il marchio chiaramente non è identificato nella Ypsilon di oggi, altrimenti sarebbe stato inserito nel cluster ‘core’, con Citroën e Fiat, mentre è posizionata in quello ‘premium’ assieme a DS e Alfa, il che è un bel segnale sulle future prospettive”

Le parole di Napolitano confermano le indiscrezioni di questi ultimi giorni. Il futuro del marchio Lancia sarà caratterizzato dall’arrivo di nuovi modelli e da una marcata svolta verso il segmento premium del mercato, un terreno che appartiene alla storia del marchio Lancia. Il brand, grazie a Stellantis, avrà le risorse per tornare sul mercato europeo con una nuova gamma di modelli.

nuovi modelli lancia

Un futuro ancora da scrivere per Lancia

La notizia che il marchio Lancia avrà un futuro è, sicuramente, un’ottima notizia per il settore delle quattro ruote italiano. Il tipo di futuro che Stellantis riserverà a Lancia è, però, ancora tutto da definire, come confermato anche dalle parole di Napolitano. Il piano industriale di Stellantis deve essere ancora formalizzato e Lancia deve ancora trovare il suo posto all’interno del gruppo.

In questi giorni si era parlato di una serie di possibili progetti comuni da sviluppare insieme a Alfa Romeo e DS per creare, in sinergia, una divisione premium all’intero del gruppo Stellantis sul mercato europeo. Al momento, però, è ancora presto per avanzare ulteriori ipotesi. In passato, ricordiamo, si era parlato anche di un possibile B-SUV, sviluppato sulla stessa base dei nuovi modelli Fiat, Alfa Romeo e Jeep che saranno prodotti a Tychy, in Polonia.

Per Lancia potrebbe esserci spazio anche nei segmenti più alti del mercato, con modelli premium in grado di elevare il prestigio del brand. Maggiori dettagli sul futuro del marchio, a questo punto, arriveranno soltanto tra qualche mese, quando il piano industriale futuro di Stellantis inizierà a prendere forma. Nel frattempo, il brand continuerà a puntare sulla Ypsilon come modello in grado di registrare ottimi dati di vendita in Italia.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
4
Share