Ferrari annuncia la data di presentazione di una nuova supercar

Potrebbe essere la nuova F171 con V6 ibrido
Ferrari V6 ibrido

Ferrari si prepara a svelare una nuova supercar. Con un breve video teaser diffuso sul suo canale YouTube, infatti, la casa di Maranello ha annunciato il debutto di un nuovo modello il prossimo 24 giugno. Il video non aggiunge alcun dettaglio limitandosi a segnalare la data del 24 giugno prossimo per l’evento che porterà al debutto una nuova “sports car”.

Il progetto al centro dell’evento di presentazione in programma la prossima settimana dovrebbe essere la nuova Ferrari con motore V6 ibrido nota anche con il nome in codice di Ferrari F171. Il modello in questione, in queste ultime settimane, è stato avvistato in strada in diverse occasioni. Questo dato conferma che lo sviluppo potrebbe essere oramai giunto ad un livello molto avanzato. La prima ibrida con motore V6 di Maranello potrebbe, quindi, essere ad un passo dal debutto.

Cosa sappiamo sulla nuova V6 ibrida di Ferrari

Fin dalla presentazione della Ferrari SF90 Stradale, dotata di un motore V8 supportato da due motori elettrici per una potenza complessiva di 1000 CV, si parla di una nuova Ferrari ibrida dotata di un motore V6. Il progetto è stato spesso identificato come un nuovo modello “entry level” in grado di offrire tanta sportività e un elevato divertimento alla guida ma con caratteristiche meno estreme della SF90 Stradale, nel frattempo arrivata anche in versione Spider.

Secondo recenti rumors, la nuova Ferrari con motore V6 ibrido potrebbe essere realizzata sulla stessa piattaforma della recente Maserati MC20, la super sportiva del Tridente presentata lo scorso mese di settembre e da poco in produzione nello stabilimento di Modena. Anche il motore della nuova supercar di Ferrari potrebbe derivare dalla MC20 e, in particolare, dal V6 Nettuno di Maserati.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, la nuova F171 dovrebbe presentare un’evoluzione del V6 Nettuno (a sua volta collegato al V6 di Ferrari montato dalle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio). A differenza di tutti i modelli citati, la nuova supercar di Ferrari potrà contare su di un sistema plug-in con due motori elettrici di supporto.

Il sistema ibrido permetterà anche un funzionamento a zero emissioni (con 20-30 chilometri di autonomia) ma il suo focus non sarà il risparmio di carburante e la riduzione delle emissioni. L’ibrido realizzato da Ferrari servirà, come avviene sulla SF90 Stradale, a garantire prestazioni elevate, da sportiva di livello assoluto, con la possibilità di contenere le emissioni e rispettare le normative.

Il progetto della nuova Ferrari con motore V6 ibrido rappresenta un punto di riferimento per il futuro della casa di Maranello. Questo nuovo sistema ibrido, infatti, dovrebbe essere utilizzato anche dal Purosangue, il SUV che debutterà nel corso del prossimo anno aprendo una nuova pagina della storia di Ferrari. Sarà importante, quindi, valutare con molta attenzione le caratteristiche e le potenzialità di questo motore.

La nuova supercar di Ferrari è destinata a ricoprire un ruolo importante in questa delicata fase della casa di Maranello. Il marchio sta attraversando un periodo di trasformazione avvicinandosi alle soluzioni elettrificate senza però abbandonare le sue caratteristiche. Staremo a vedere come si comporterà il nuovo modello che verrà presentato la prossima settimana. L’appuntamento con il nuovo modello è, quindi, fissato al prossimo 24 giugno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share