Stellantis ha limitato la produzione di auto in Slovacchia

stellantis
Stellantis

La fabbrica slovacca del gruppo Stellantis ha ridotto la produzione di auto nel fine settimana a causa della mancanza di componenti e le restrizioni dureranno almeno fino a lunedì. Il portavoce della fabbrica Peter Švec ne ha informato i media domenica. Il gruppo assembla i veicoli Citroën C3 e Peugeot 208 nello stabilimento di Trnava, nella Slovacchia occidentale, L’industria automobilistica è il motore principale dell’economia slovacca.

La fabbrica slovacca del gruppo Stellantis ha ridotto la produzione di auto nel fine settimana a causa della mancanza di componenti

La fabbrica slovacca Stellantis ha giustificato la riduzione della produzione per la mancata fornitura di componenti per semiconduttori, che, secondo lei, sarebbe stata causata dalla crisi del coronavirus presso i fornitori della casa automobilistica. Sabato e oggi la produzione è stata interrotta in un turno di lavoro, lunedì lo stabilimento farà lo stesso passo in due dei tre turni. L’impianto informerà della produzione nei prossimi giorni successivi.

Problemi con la fornitura di chip all’inizio di quest’anno sono stati riscontrati anche da altre case automobilistiche

Problemi con la fornitura di chip all’inizio di quest’anno sono stati riscontrati anche da altre case automobilistiche mondiali. La mancanza di un componente chiave per i sistemi elettronici ha limitato la produzione, ad esempio, in Volkswagen, General Motors, Ford, Renault, Toyota, Fiat Chrysler e Nissan. La carenza di chip ha cominciato a manifestarsi nell’industria automobilistica alla fine dello scorso anno. La ripresa inaspettata della domanda di automobili ha poi coinciso con il boom dell’elettronica di consumo.

La fabbrica slovacca Stellantis (ex Groupe PSA Slovakia) ha sospeso la produzione per circa due mesi la scorsa primavera

La fabbrica slovacca Stellantis (ex Groupe PSA Slovakia) ha sospeso la produzione per circa due mesi la scorsa primavera, a causa degli effetti dell’infezione da coronavirus. A quel tempo, per gli stessi motivi, le linee di produzione e gli stabilimenti slovacchi di altre tre case automobilistiche, vale a dire la coreana Kia, la tedesca Volkswagen e la britannica Jaguar Land Rover, furono temporaneamente chiuse.All’inizio di quest’anno Fiat Chrysler Automobiles e PSA si sono fuse nel gruppo Stellantis.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
2
Share