Stellantis espanderà la propria attività in India e America Latina

Stellantis mira a uscire dal suo territorio europeo ed espandersi ulteriormente nei mercati emergenti dove ha meno esposizione
stellantis

Stellantis prevede di lanciare un nuovo modello in India e America Latina il prossimo anno con il marchio Citroen, ha detto il gruppo giovedì, poiché mira a uscire dal suo territorio europeo ed espandersi ulteriormente nei mercati emergenti dove ha meno esposizione. Il piano segna il ritorno di Citroën in India, un mercato abbandonato negli anni ’30, e arriva in un momento in cui altre case automobilistiche straniere stanno lasciando il paese dopo aver lottato per realizzare un profitto.

Stellantis, che è stata costituita all’inizio di quest’anno dalla fusione tra Fiat Chrysler e il produttore Peugeot PSA, ha marchi come Jeep e Ram negli Stati Uniti, ma mira ancora a ridurre la sua dipendenza dall’Europa. La società ha dichiarato che prevede di produrre una nuova versione della Citroen C3, posizionata come city car in Europa, India e America Latina per il lancio nella seconda metà del 2022.

Il modello sarà prodotto in India, attraverso una joint venture con CK Birla, e in Brasile. Citroen ha detto che sarebbe il primo di tre modelli che produrrà e che si rivolgerà all’India e all’America Latina per i prossimi tre anni. Il gruppo Stellantis ha affermato che si aspetta che l’India diventi il ​​terzo mercato automobilistico mondiale dopo Cina e Stati Uniti entro il 2030, con un totale di nuove auto nel paese che raggiunge tra i 4 e i 5 milioni di auto all’anno.

Tuttavia, il paese ha dimostrato di essere una sfida per molte case automobilistiche straniere, in competizione con produttori locali come Maruti Suzuki. Vedremo dunque come si evolverà la situazione per il gruppo automobilistico nei prossimi anni in questi importanti mercati.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo automobilistico conferma che purtroppo la crisi dei chip non sarà di breve durata

stellantis
Stellantis mira a uscire dal suo territorio europeo ed espandersi ulteriormente nei mercati emergenti dove ha meno esposizione

Ti potrebbe interessare: FCA Canada: class action contro gli EGR di alcuni veicoli per rischio di incendio

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
9
Share