Rivelato ufficialmente il SUV a tre file Jeep Commander

Jeep ha finalmente rivelato il SUV a tre file Jeep Commander
Jeep Commander
Jeep Commander

Jeep ha finalmente rivelato il SUV a tre file Jeep Commander, internamente noto come Jeep Low-D, che sarà venduto in India come Jeep Meridian. Il modello sarà prima in vendita in Brasile, seguito da un lancio in India a metà del 2022. Jeep Commander è stato spiato molte volte durante i test in India e Brasile nell’ultimo anno. Le immagini ufficiali confermano che la Jeep Commander a tre file ottiene alcuni elementi unici per differenziarsi dal SUV Compass a due file su cui si basa.

 Il Commander sarà prodotto nello stabilimento Jeep di Goiana in Brasile, che produce anche Compass, Renegade e Fiat Toro: tutti questi SUV condividono la stessa piattaforma del Commander. Le versioni con guida a destra saranno costruite nello stabilimento di Ranjangaon in India, che costruisce anche la Compass, ed esportate in tutto il mondo. A prima vista, il Commander sembra una bussola più lunga, ma uno sguardo più attento mostra la differenza nei dettagli del design. Il comandante condivide in realtà un po ‘di suo stile con i più grandi Grand Cherokee L .

 Alcuni dettagli di design che rimandano alla Compass includono la griglia anteriore con la sezione superiore piegata all’indietro e i familiari dettagli cromati lungo i bordi superiori dei finestrini. Il faro rettangolare full-LED e le luci posteriori sottili sono design visti sulla nuova generazione di Grand Cherokee di Jeep, con la linea del finestrino simile anche ai modelli Jeep più recenti. Davanti, anche il design del paraurti è unico per Jeep Commander, con grandi prese d’aria finte con luci di marcia diurna a LED e fendinebbia, con una striscia cromata che attraversa la fascia.

Per quanto riguarda le dimensioni, Jeep Commander è lungo 4.769 mm, largo 1.859 mm e alto 1.682 mm, il che lo rende 364 mm più lungo, 41 mm più largo e 42 mm più alto del Compass. Il Commander ha un passo di 2.794 mm, che è ancora 158 mm più lungo del Compass. All’interno, il design del cruscotto è per lo più identico al Compass, ma uno sguardo più attento mostra nuovi inserti in metallo e un rivestimento in tessuto scamosciato sul cruscotto e sui pannelli delle portiere.

Anche i sedili anteriori sembrano usciti dalla Compass, sebbene siano avvolti da rivestimenti in pelle marrone con dettagli in pelle scamosciata ricamati. Un tocco di design interessante sono le parole “Jeep 1941” in rilievo sul bracciolo centrale anteriore. Anche gli accenti in oro rosa sulla console centrale sono particolarmente belli.

In Brasile, Jeep ha deciso di continuare con l’attuale motore diesel Multijet 2.0 litri da 170 CV, 380 Nm (30 Nm in più rispetto al Compass) per il Commander. Questo motore è abbinato a un cambio automatico a 9 marce e dispone di un sistema 4×4 di serie.

Jeep Commander
Jeep Commander

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share