Opel ha presentato il nuovo Movano

Nelle scorse ore Opel ha presentato ufficialmente il nuovo Movano
Opel Movano
Opel Movano

Opel ha presentato il nuovo Movano, che sarà disponibile anche in versione completamente elettrica a partire dal lancio. La nuova generazione del furgone di grandi dimensioni dovrebbe raggiungere i massimi valori in termini di capacità di carico e costi operativi, ma molti dati chiave sono già noti dai modelli gemelli.

Ad esempio, il volume di carico da 8 a 17 metri cubi (a seconda della variante di carrozzeria) specificato da Opel corrisponde esattamente ai valori della Peugeot e-Boxer. La somiglianza è evidente anche nella trazione: il motore elettrico sull’asse anteriore ha una potenza massima di 90 kW e offre una coppia fino a 260 Nm.

Le due opzioni di batteria corrispondono anche alla coppia di modelli francesi ( più il Citroën ë-Jumper ): la batteria più piccola arriva a 37 kWh, la più grande a 70 kWh. Quello che interessa, invece, sono le informazioni sull’autonomia: mentre negli annunci sui due modelli francesi a partire dal 2020, secondo i valori preliminari, si diceva ancora che il piccolo pacco batterie offre per circa 200 chilometri e il grande stoccaggio per fino a 340 chilometri secondo WLTP. Opel ora assume cifre significativamente più basse, ma probabilmente più realistiche: il Movano-e con 37 kWh ha 117 chilometri, con 70 kWh è 224 chilometri secondo WLTP.

Un’altra differenza interessante è che, mentre Opel afferma nell’annuncio la velocità massima di 110 km / h senza restrizioni, per l’e-Boxer questo valore si applica solo ai modelli più piccoli: la variante da quattro tonnellate raggiunge una velocità massima di 90 km / h. E mentre Opel suggerisce che i clienti possono combinare le opzioni della batteria con diversi stili di carrozzeria (citazione “a seconda della variante del modello e delle preferenze del cliente, una batteria agli ioni di litio con una capacità di 37 o 70 kWh”), nell’e-Boxer la batteria è legata alla lunghezza del corpo: le lunghezze L1 e L2 hanno lo spazio di archiviazione ridotto, L3 e L4 sono fornite con la batteria grande.

È chiaro, tuttavia, che le batterie non influenzeranno lo spazio di carico, poiché sono installate nel pavimento del veicolo tra gli assi. “Grazie alla loro posizione bassa nel veicolo, abbassano anche il baricentro – questo è particolarmente evidente nelle curve e nei venti trasversali”, promette Opel.

Per il furgone, i clienti devono poter scegliere tra le suddette quattro lunghezze e tre altezze, ottenendo l’ampia gamma da otto a 17 metri cubi di volume di carico. Nell’altezza H3, le porte sono alte 2,03 metri, un valore che secondo Opel è il migliore della categoria. A seconda della variante, la soglia di carico è alta meno di 50 centimetri, la larghezza di carico è di 1,42 metri tra i passaruota e di 1,87 metri tra le pareti laterali. Il peso lordo consentito è compreso tra 2,8 e 4,0 tonnellate, il carico utile massimo è di 2,1 tonnellate.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share