Opel Astra Cross: ecco come potrebbe essere

Ecco come dovrebbe essere la futura Opel Astra Cross versione SUV della berlina compatta che dovrebbe arrivare nel 2023
Opel Astra Cross
Opel Astra Cross

La futura Opel Astra è ai blocchi di partenza poiché sarà presentata ufficialmente a settembre 2021. Il marchio tedesco di Stellantis ha svelato a inizio giugno i primi teaser della sesta generazione della sua berlina compatta (codice interno Astra L). Come i suoi predecessori, sarà offerta sotto forma di berlina a cinque porte e station wagon. Ci sarà in più, nel 2023, una Versione crossover che si chiamerà Opel Astra Cross.

Questo progetto chiamato OV54 ( che sta per Opel Vauxhall, il nome di Opel nel Regno Unito) sarà la controparte dell’avventuriero Peugeot P54, che completerà la famiglia Peugeot 308. Questa Opel Astra Cross sarà così inserita tra la Opel Astra Sedan e il SUV Opel Grandland,  appena rinnovato, che sarà sostituito nel 2024. Opel risponde così alla forte domanda dei clienti di veicoli per il tempo libero e posiziona il cursore sia nel campo dei SUV che in quello dei crossover.

Una strategia che si ritrova anche in Kia con la XCee , arrivata a rinforzare la Ceed e la Sportage. Offrendo una silhouette a cinque porte ma con una linea nettamente differenziata da quella della berlina, Opel Astra Cross mostrerà una poppa decisamente sportiva con una curvatura più pronunciata al tetto, senza dimenticare ovviamente un tipico allestimento da avventuriero. Per ovvi motivi di costi di sviluppo, Opel Astra Cross si occuperà della cosiddetta griglia specifica Vizor, delle porte anteriori e dei mobili di Opel Astra Sedan e Sports Tourer. La plancia sarà quindi caratterizzata dal PurePanel, questa interfaccia digitale che collega la strumentazione e il touch screen.

Sotto il cofano, la gamma di motori sarà simile a quella dei suoi cugini Peugeot 308 e DS 4 che, come l’Astra, si basano sull’ultima evoluzione della piattaforma tecnica EMP2, nota come V3. Troveremo quindi un motore benzina 1.2 PureTech tre cilindri da 110 e 130 CV. Nel diesel, l’offerta sarà limitata al motore 1.5 BlueHDi da 130 CV. Infine, una proposta ibrida plug-in che combina il motore benzina quattro cilindri 1.6 PureTech con un motore elettrico sarà disponibile nelle versioni da 180 e 225 CV. La berlina Astra beneficerà di una versione elettrica nel 2023, come la Peugeot 308, ma la versione Cross non assaggerà le gioie della fata dell’elettricità.

Ti potrebbe interessare: Opel mostra per la prima volta come sarà la futura Opel Astra

Opel Astra Cross
Ecco come dovrebbe essere la futura Opel Astra Cross versione SUV della berlina compatta che dovrebbe arrivare nel 2023

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share