Lancia: restyling totale in arrivo, cambierà anche il logo

Stellantis punta a rinnovare profondamente Lancia
lancia-marchio

Stellantis ha piani ambiziosi per Lancia. Il brand è parte integrante della strategia del gruppo per crescere nel mercato premium. Le prime indiscrezioni confermano che l’azienda garantirà a Lancia le risorse per la produzione di tre nuovi modelli. A guidare la rinascita del marchio c’è il CEO Luca Napolitano che sarà affiancato dal capo del design di Stellantis, Jean-Pierre Polué, che seguirà in prima persona il design delle Lancia del futuro.

Per il momento, Stellantis non ha rivelato ancora i dettagli che caratterizzeranno il programma di crescita futura di Lancia. Di certo, arriveranno nuovi modelli ed il marchio tornerà a distribuite le sue vetture sul mercato europeo e non solo in Italia (ricordiamo che da alcuni anni Lancia vende esclusivamente la Ypsilon e solo in Italia). Per il brand potrebbe esserci in programma un restyling completo.

Ecco i dettagli:

Tante novità per il futuro di Lancia: ci sarà anche un nuovo logo

Il primo passo del programma di crescita di Lancia potrebbe riguardare un nuovo logo. L’attuale logo inizia ad avere qualche anno e la realizzazione di un nuovo rappresenterebbe anche un passaggio di consegne tra il passato ed il futuro dello storico marchio italiano, pronto a registrare l’arrivo di tante novità nei prossimi anni.

Il nuovo logo di Lancia potrebbe essere presentato in parallelo ad una nuova concept car che potrebbe sia introdurre il nuovo “family feeling” del marchio che anticipare uno dei primi progetti della gamma futura. Il primo modello di nuova generazione di Lancia, secondo le indiscrezioni, dovrebbe essere pronto solo nel 2024.

Di conseguenza, nel corso dei prossimi 2 anni c’è tutto il tempo per ridisegnare l’immagine del brand ed anticipare il nuovo programma di crescita con una o più concept car in grado di fornire una vera e propria preview del futuro del marchio italiano. Maggiori dettagli sulla questione potrebbero arrivare nei prossimi mesi.

Lancia Ypsilon

3 nuove Lancia per ripartire

Il primo piano industriale di Lancia dovrebbe includere 3 nuovi modelli che rappresenteranno le basi per la rinascita del marchio su scala internazionale. Il primo progetto che arriverà sul mercato sarà, molto probabilmente, la nuova generazione di Lancia Ypsilon, da sviluppare su piattaforma CMP. Il modello in questione potrebbe trasformarsi in un crossover, arricchendo la sua immagine premium. In cantiere ci sarà anche una variante elettrica al 100% della futura Ypsilon.

Per gli altri due modelli del futuro di Lancia, invece, le ipotesi non mancano di certo. In arrivo potrebbe esserci un SUV di segmento C (da realizzare sulla stessa piattaforma dell’Alfa Romeo Tonale ad esempio) oppure una nuova ammiraglia (magari completamente elettrica). Stando alle indiscrezioni di qualche settimana fa, inoltre, nel futuro di Lancia ci sarà un graditissimo ritorno.

Il brand dovrebbe, infatti, includere nella sua gamma futura anche una nuova generazione di Lancia Delta, un modello oramai iconico per la storia del marchio. La nuova Delta dovrebbe essere realizzata sull’ancora inedita piattaforma Medium di Stellantis che sarà pronta per il 2024. La vettura potrebbe essere proposta esclusivamente in versione elettrica, andando a completare la gamma del marchio.

Si tratta, in ogni caso, di ipotesi. Al momento, non ci sono ancora informazioni ufficiali sul futuro di Lancia. Maggiori dettagli arriveranno nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

lancia-novita

Lancia: importante nomina

Importante novità per Lancia. La casa automobilistica piemontese nelle scorse ore ha annunciato la nomina di Jean-Pierre Ploué,…
Total
7
Share