Lancia: la rinascita del marchio partirà dai SUV?

Il piano di rinascita di Lancia è in fase di definizione
lancia suv

Tra i progetti futuri del gruppo Stellantis c’è anche quello che prevede il rilancio del marchio Lancia. Lo storico brand italiano, fondato nel lontanissimo 1906, riceverà nuovi investimenti e tornerà a vendere anche al di fuori dell’Italia. Nelle ultime settimane, Lancia ha svelato la nuova Ypsilon restyling ma il futuro, come sottolineato anche dal numero uno del marchio, Luca Napolitano, andrà “ben oltre la Ypsilon”.

La gamma Lancia riceverà nuovi modelli. Gli investimenti serviranno a riproporre il marchio sul mercato europeo con l’obiettivo di rafforzare la presenza di Stellantis nel settore premium dove Lancia lavorerà a stretto contatto con Alfa Romeo e con il brand francese DS. I dettagli ufficiali sul futuro di Lancia arriveranno solo con il piano industriale di Stellantis che potrebbe essere annunciato il prossimo anno.

Nel frattempo, per il futuro di Lancia l’ipotesi principale è legata al lancio di un inedito SUV. A sostituire la Ypsilon, infatti, potrebbe essere un nuovo B-SUV sviluppato a partire dalla piattaforma CMP nello stabilimento di Tychy in Polonia. Il nuovo modello sarà realizzato in parallelo ai B-SUV dei marchi Alfa Romeo, Fiat e Jeep, tre progetti già confermati dall’azienda.

Anche altri modelli nel futuro di Lancia?

Il debutto è programmato per il 2023. Nello stesso anno ci sarà la fine della produzione della Ypsilon che, almeno per il momento, non avrà una nuova generazione. Il progetto di una nuova Lancia Ypsilon resta però sul tavolo. Anche in questo caso, Stellantis potrà sfruttare le sinergie con altri brand e realizzare con una certa velocità una nuova generazione della city car che in questi anni ha raccolto ottimi risultati sul mercato italiano.

Oltre al B-SUV e alla possibile nuova generazione della Ypsilon, per ora, non ci sono dettagli sul futuro di Lancia. Se il primo SUV avrà il successo sperato, in breve tempo Stellantis potrebbe avviare nuovi investimenti presentando anche un C-SUV in grado di offrire margini di profitto maggiori rispetto al modello di segmento B che dovrebbe rappresentare il primo passo della rinascita del brand.

La speranza degli appassionati, naturalmente, è quella di rivedere anche modelli in linea con la tradizione e la storia di Lancia. Progetti di questo tipo arriveranno solo se il piano di rilancio del brand avrà effettivamente successo.

Maggiori dettagli sul futuro di Lancia e sul nuovo SUV in arrivo potrebbero arrivare nel corso dei prossimi mesi. Nel frattempo, il marchio continuerà a poter contare sulla Ypsilon, vettura oramai entrata nella parte finale del suo ciclo vitale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share