Lancia: 3 nuovi modelli in arrivo, è ufficiale

Ecco come sarà il futuro di Lancia
lancia design

Il futuro di Lancia è già scritto. Il marchio si prepara a ricevere nuovi investimenti per tornare ad essere un riferimento del mercato europeo delle quattro ruote. La conferma ufficiale è arrivata da una nuova intervista rilasciata da Luca Napolitano, nuovo CEO del brand, nominato dopo la nascita di Stellantis, al magazine Automotive News Europe.

Napolitano ha ribadito la volontà di espandere il marchio Lancia che si rivolgerà ad un pubblico più ampio (oggi, con la Ypsilon, il cliente di riferimento sono le donne, che ricoprono il 66% degli acquirenti, con un’età media di 45 anni). La strategia per il futuro di Lancia prevede anche il ritorno in altri mercati europei. Negli ultimi anni, infatti, il marchio italiano è stato limitato al solo mercato del nostro Paese.

Il piano industriale di Lancia ruoterà intorno a tre nuovi modelli. Ecco i dettagli:

Il futuro di Lancia in tre nuovi modelli

La gamma del marchio si rinnoverà con il debutto della nuova generazione di Lancia Ypsilon che sarà anche l’ultima Lancia ad essere dotata di un motore termico. Il debutto del nuovo modello è atteso per il 2024. La city car di nuova generazione utilizzerà la piattaforma CMP, la stessa utilizzata da diversi modelli di segmento B di Stellantis, e arriverà anche in una variante elettrica al 100%.

Il secondo progetto, che potrebbe chiamarsi Lancia Aurelia, sarà un SUV compatto, probabilmente di segmento C. Il modello sarà pronto entro il 2026 e andrà ad espandere la gamma di Lancia verso l’alto, proponendo un modello in grado di garantire ottimi risultati di vendita nel mercato premium europeo.

La nuova Aurelia sarà elettrica e verrà realizzata su una delle nuove piattaforme di Stellantis, probabilmente la Medium. Con questo progetto, Lancia potrebbe tornare a produrre modelli in Italia. Ricordiamo, infatti, che Stellantis ha intenzione di realizzare quattro modelli su piattaforma Medium a Melfi dal 2024. I tempi, quindi, coincidono.

A completare il tris di novità di Lancia ci sarà uno dei modelli più iconici della gamma del brand. Si tratta della Delta che potrà contare su di una nuova generazione. Anche in questo caso, la base di partenza del progetto (che verrà proposto in versione elettrica) sarà probabilmente la piattaforma Medium del gruppo Stellantis. La nuova Lancia Delta sarà una hatchback.

lancia-novita

Ritorno in Europa e nuovi target di clienti

Per il futuro, Napolitano ha sottolineato che Lancia dovrà puntare ai clienti che oggi guardano ai modelli Tesla, Volvo e Mercedes EQ. Si tratta di un segmento premium che attira l’attenzione di tanti utenti in tutta Europa e che rappresenterà il bacino di clienti per il futuro del brand. Naturalmente, con la Ypsilon, il marchio continuerà a proporre una city car in grado di soddisfare l’attuale target di clienti.

Dal 2024, con il lancio della nuova Ypsilon, Lancia farà il suo ritorno in Europa. Il brand punterà molto sui canali online per raggiungere i suoi clienti e avrà showroom in Francia, Germania, Spagna, Austria e Belgio. Successivamente, inoltre, è previsto anche il ritorno nel Regno Unito. Ulteriori dettagli sul futuro del brand arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share