Fiat

La produzione della Fiat 500L è stata interrotta

Fiat 500L

La produzione di uno dei più importanti modelli Fiat in Europa è stata interrotta. Il marchio italiano ha dovuto terminare, temporaneamente, la produzione della Fiat 500L. La causa di questa decisione non è altro che la mancanza di componenti dalla Cina che sono cruciali per la produzione di questo minivan urbano. L’industria automobilistica cinese sta vivendo una situazione davvero complicata a causa delle misure che sono state imposte per combattere il coronavirus e fermarne l’espansione. Le fabbriche rimangono chiuse o operano a un livello veramente ridotto. Anche il marketing automobilistico è influenzato in modo molto negativo. Dando un’occhiata ai dati sulle vendite di auto in Cina durante il mese di gennaio 2020. Le iscrizioni sono diminuite di non più del 20%.

Tuttavia, questa situazione non riguarda solo il mercato cinese. In Europa, i problemi direttamente collegati al gigante asiatico sono già stati registrati. La produzione di veicoli a livello globale avrà problemi perché molti di componenti che vengono utilizzati nei processi di produzione provengono dalla Cina. La Fiat 500L è uno dei modelli che è stato interessato da questa situazione. Fiat ha temporaneamente sospeso la produzione della 500L. La causa non è altro che la carenza di alcuni componenti necessari per la sua fabbricazione e che sono importati dalla Cina. Fiat Chrysler Automobiles (FCA) è una delle grandi case automobilistiche che sta avendo problemi in questo frangente. La produzione della Fiat 500L viene effettuata nello stabilimento che FCA ha a Kragujevac (Serbia).

Il centro di produzione ha stabilito alcune fermate per ridurre il volume delle unità prodotte lì. Secondo un portavoce, l’attività riprenderà alla fine di questo mese: “Stiamo assicurando la fornitura futura delle parti interessate” . Come è noto, i componenti che causano questi problemi di produzione sono correlati alle apparecchiature audio e all’elettronica generale del veicolo. Nel 2019, l’impianto di Kragujevac ha prodotto circa 40.000 unità. Alcuni giorni fa, FCA aveva già indicato che sarebbe stata costretta a interrompere l’attività nel suo impianto serbo se la fornitura di componenti dalla Cina fosse stata colpita dal coronavirus.

Ti potrebbe interessare: Fiat 500L cambia pelle e diventa un crossover?

Notizie Correlate
Fiat

Fiat Argo SUV sarà lanciato nel primo semestre del 2021

Fiat

Fiat rivela una nuova immagine dettagliata della prossima Strada

Fiat

Fiat conferma la produzione di una vettura basata sul concetto Centoventi

Fiat

Fiat 500 LEGO Creators: la 500 con i mattoncini Lego