Jeep Wrangler elettrica: un nuovo video la mostra andare sott’acqua

Jeep mostra una Wrangler elettrica che va sott’acqua
Jeep Wrangler elettrica: un nuovo video la mostra andare sott'acqua
Jeep Wrangler elettrica: un nuovo video la mostra andare sott’acqua

Jeep continua a scommettere pesantemente sul suo veicolo più popolare, il Wrangler, l’ultima delle jeep “pure e dure”. Nell’ultimo video diffuso dalla casa americana del gruppo Stellantis, nell’ambito delle celebrazioni dell’80° anniversario, Jeep alza il velo su ciò che il veicolo 4×4 può offrire ai suoi utenti.

Le immagini iniziano mostrando il primo Willys, progettato per muovere l’esercito americano nella Seconda Guerra Mondiale dal 1941, ma avanzano rapidamente fino ai giorni nostri, quando il suo diretto successore, la Jeep Wrangler, inizia a offrire versioni elettrificate – il PHEV – e presto 100 % elettrico.

Come va la Jeep Wrangler elettrica?

Per rendere funzionale questa versione a batteria più ecologica, Jeep si è impegnata a installare stazioni di ricarica solari nei principali parchi naturali, dove è possibile estendere l’autonomia per continuare l’incursione nella natura. Secondo il video, questo progetto sarà completato, dal 2021, con un sistema di ricarica bidirezionale, riconoscimento biometrico dell’utente, monitoraggio della pressione degli pneumatici in tempo reale e persino droni integrati, in modo da poter studiare il terreno in anticipo.

Arrivata alla celebrazione degli 80 anni di vita, Jeep continua ad avanzare, fino al 2025 e al 2030, quando prevede di avere già sul mercato veicoli autonomi, in grado di seguire le corsie più agevoli mentre conducenti e passeggeri scelgono percorsi più difficili.

Ma l’ultimo filmato del video commemorativo mostra un Wrangler elettrico che volteggia come un sottomarino su ruote. La guida sott’acqua, sebbene sia un problema attuale a causa delle alluvioni che hanno devastato il centro Europa, è complessa, sebbene sia più semplice per un veicolo elettrico che per chi assembla motori a combustione interna, per la necessità di far entrare aria ed espellere i gas di scarico. Ma elaboratori privati ​​sono già riusciti a far passare le unità turbodiesel Wrangler attraverso piccoli laghi, facendo camminare i veicoli anche sul fondo. Sarà interessante vedere un fuoristrada andare letteralmente sott’acqua, quasi come se fosse un sottomarino. Chi potrebbe avere il folle coraggio di guidarlo a livelli così estremi?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share