Il piano industriale di Alfa Romeo si completerà con una sportiva

Ecco le prime indiscrezioni sul nuovo modello di Alfa Romeo
alfa romeo logo

In attesa di capire se il temuto rinvio dell’Alfa Romeo Tonale ci sarà o meno, il piano industriale di Alfa Romeo per i prossimi 5 anni è già definito. La conferma è arrivata la scorsa settimana dal CEO del marchio, Jean-Philippe Imparato, che ha sottolineato che il piano è stato approvato lo scorso mese di settembre. Nel corso dei prossimi mesi, quindi, arriveranno le attese conferme in merito ai lanci che caratterizzeranno il futuro del marchio.

Alfa Romeo presenterà cinque modelli nel corso dei prossimi cinque anni. A partire dal Tonale, che debutterà nel corso del 2022, prenderà il via un programma di crescita ambizioso e completamente inedito per la storia di Alfa Romeo. Il marchio italiano registrerà un progressivo ampliamento della gamma che andrà ad arricchirsi con tanti nuovi modelli, anno dopo anno.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’ultimo modello del piano industriale sarà una sportiva pensata non tanto per far crescere i volumi di vendita quanto per sostenere l’immagine del brand come icona sportiva del mercato premium. Ecco i dettagli:

Una sportiva per completare il piano industriale di Alfa Romeo?

Alfa Romeo dovrebbe completare il suo piano industriale con il lancio di un modello sportivo, senza compromessi. Il progetto in questione potrebbe essere quello di una nuova coupé (probabilmente caratterizzata dallo storico nome GTV, pronto da tempo a fare il suo ritorno sul mercato delle quattro ruote). Il modello è atteso per il 2026 e, quindi, potrebbe sfruttare la piattaforma Large del gruppo Stellantis.

Tale piattaforma, a trazione posteriore e pronta per l’elettrificazione, integrerà la piattaforma Giorgio e sarà alla base delle possibili nuove generazioni di Giulia e Stelvio. La nuova coupé sportiva della gamma futura di Alfa Romeo potrebbe essere un modello elettrico al 100% e potrebbe rappresentare un passo importante del marchio verso la mobilità a zero emissioni. Il passaggio all’elettrico per Alfa Romeo non comporterà un abbandono dell’eredità sportiva del marchio che continuerà a rappresentare un importante riferimento per le produzioni future.

Alfa Romeo GTV

Gli altri progetti del futuro di Alfa Romeo

La coupé sportiva rappresenterà l’ultimo passo del programma di crescita di Alfa Romeo. La casa italiana, infatti, ha in serbo altri quattro modelli di nuova generazione. Il primo sarà il Tonale, atteso sul mercato per il 2022. Successivamente bisognerà attendere il 2023 per registrare la seconda novità che potrebbe essere un inedito B-SUV (progetto di cui siamo ancora in attesa di una conferma).

Gli altri modelli del futuro di Alfa Romeo, salvo sorprese, saranno nuove generazioni dei modelli degli ultimi anni. Potrebbero arrivare una nuova generazione di Giulia ed una di Stelvio. In alternativa, potrebbe esserci spazio per una nuova Giulietta o una nuova MiTo (a cinque porte questa volta). Tutti questi progetti sono stati al centro di rumors ed indiscrezioni ma non hanno ancora ricevuto le conferme attese.

Ulteriori dettagli sulle scelte del marchio italiano arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Alfa Romeo, infatti, dovrebbe ufficializzare le scelte per il suo futuro molto presto. Maggiori dettagli in merito alle novità del piano industriale arriveranno a breve. Continuate, quindi, a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share