GP Olanda: la gara dell’Alfa Romeo Racing

Il GP Olanda dell’Alfa Romeo è stata una sventura nonostante la grande prestazione
GP Olanda: la gara dell'Alfa Romeo Racing
GP Olanda: la gara dell’Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing ORLEN ha avuto una giornata vivace ma alla fine sfortunata a Zandvoort, con Antonio Giovinazzi e Robert Kubica che hanno concluso al 14° e 15° posto nel GP Olanda 2021. Un risultato dovuto non per mancanza di tentativi, visto che sia Giovinazzi che Kubica hanno combattuto sin dal via, ma da circostanze ed episodi che non hanno giocato a favore della squadra.

Sulla scia di una prestazione molto positiva di sabato – in realtà la migliore qualifica di sempre della squadra nell’era ibrida – Giovinazzi è partito dal settimo posto e ha mantenuto la posizione alla prima curva. I contatti sfortunati con Sainz e Alonso nelle fasi iniziali hanno portato il pilota dell’Alfa Romeo Racing a perdere alcune posizioni, ma si è piazzato bene in decima posizione per il suo primo stint. Kubica, confermato come sostituto di Kimi Raikkonen poco prima delle FP3, ha avuto una partenza pulita e ha tenuto bene la posizione, impegnandosi in alcune belle battaglie, prima con Sebastian Vettel e poi con Nicholas Latifi, nel corso della gara.

Giovinazzi era nella top ten fino al pitstop. Dopo 6 giri dalla sosta, il pilota italiano ha accusato una foratura che lo ha costretto a un secondo cambio di gomme anticipato. Rientrato nelle retrovie, è stato in grado di recuperare alcune posizioni, finendo al 14° posto – un posto davanti al compagno di squadra Kubica, che ha fatto un buon sorpasso su Latifi nell’ultimo giro per sigillare il posto.

GP Olanda: le interviste ai piloti

Antonio Giovinazzi: “È stata una buona partenza da una buona posizione, ma già nel primo giro ho avuto un contatto con Fernando e ho perso alcune posizioni. Eravamo ancora tra i primi dieci e sembravamo veloci, ma poi una foratura ha compromesso la nostra gara. È stato un weekend davvero buono fino ad allora, ma la sfortuna durante la gara significa che non abbiamo ottenuto punti. Ora ci concentriamo completamente su Monza, la mia gara di casa: non vedo l’ora di dare spettacolo a tutti i Tifosi“.

Robert Kubica:Sono abbastanza contento della mia gara, anche se non è stato facile entrare in una delle piste più dure e fisiche. L’ultima volta che ho corso una gara completa è stato quasi due anni fa ad Abu Dhabi, ma alla fine è stata una bella gara e ho anche avuto delle battaglie divertenti. Probabilmente tutti si aspettavano una gara caotica, con bandiere gialle, safety car, ma niente di tutto questo è successo: sono riuscito comunque a battagliare bene con Vettel per poi prendere Latifi e passarlo nell’ultimo giro, il che è stato divertente. Considerata la quantità di preparazione che ho avuto, sono molto contento di come è andata la gara e sono pronto se la squadra avrà ancora bisogno di me“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share