GP Francia: il sabato della Ferrari

Intervista a Leclerc e Sainz dopo il settimo e quinto posto in qualifica
Ferrari
Ferrari

La Ferrari ha messo a segno una prestazione soddisfacente in qualifica per il GP Francia. Carlos Sainz partirà dalla quinta posizione e Charles Leclerc dalla settima. Anche se il risultato potrebbe non entusiasmare i tifosi, su un tracciato non particolarmente adatto alla SF21, ha confermato che, ancora una volta, la squadra di Maranello è la migliore squadra al di fuori dei due top team che si giocano il mondiale, almeno il sabato.

Uno dei momenti chiave delle qualifiche al Paul Ricard è stata la Q2, in cui Sainz e Leclerc sono riusciti a fare il taglio utilizzando la mescola media, in modo da poter iniziare la gara con queste gomme, visto che le soft non sono piaciute durante le simulazioni.

Il 61° GP di Francia valido per il Campionato del Mondo di Formula 1 inizia alle ore 15.00. Si prevedono ancora caldo e vento, ma c’è la possibilità di un temporale nelle vicinanze che potrebbe mescolare le carte e regalare qualche opportunità da sfruttare.

GP Francia: le interviste a Leclerc e Sainz

Carlos Sainz:Non è stata una brutta giornata per la squadra. Dopo un paio di sabati movimentati, è bello avere una qualifica pulita come quella di oggi. Siamo riusciti a estrarre tutto dalla macchina e mostrare i progressi che abbiamo fatto su questo tipo di pista. Da parte mia, continuo ad adattarmi e ad imparare dalle diverse condizioni e curve, e oggi mi sono sentito a mio agio con la macchina, indipendentemente dalla mescola su cui mi trovavo“.

Siamo in una buona posizione per la gara di domani e cercheremo di sfruttare al massimo ogni opportunità. Ieri il nostro passo gara non era male, ma mi aspetto una battaglia serrata con i nostri principali concorrenti. Un primo giro pulito e una buona strategia saranno essenziali per lasciare la Francia con un buon risultato“.

Charles Leclerc: “Una qualifica difficile da parte mia. Non ho fatto un buon lavoro con il bilanciamento della mia macchina. Lavorerò per capire come adattare il mio stile di guida e gestirlo al meglio in gara, anche se penso che domani sentiremo meno questo deficit“.

Nel complesso, il 5° e il 7° posto sono buoni risultati per la squadra e in linea con le nostre aspettative. Congratulazioni a tutti e a Carlos che oggi ha fatto un buon lavoro. Ieri il passo gara non era male. C’è sicuramente il potenziale per lottare per buone posizioni in gara, e starà a noi mettere tutto insieme“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share