Giovinazzi: la Ferrari ha fissato obiettivi molto chiari per me nel 2021

Ferrari ha fissato degli obiettivi precisi per il 2021 di Giovinazzi
Giovinazzi e Raikkonen
Giovinazzi e Raikkonen

Il 2020 è stato un anno difficile per Antonio Giovinazzi. Dopo un 2019 piuttosto promettente in termini di prestazioni pure della vettura, la scorsa stagione Alfa Romeo avrebbe dovuto candidarsi per prendere d’assalto la zona medio-alta della classifica. Ma invece, e come con tutte le auto con propulsore Ferrari, il passo indietro è stato piuttosto evidente.

Ferrari ha fissato degli obiettivi precisi per il 2021 di Giovinazzi

Pertanto, il pilota italiano ha potuto raccogliere solo 4 punti e, come il suo compagno di squadra Kimi Räikkönen , hanno flirtato con il fondo della classifica per tutta la stagione. Se tutto ciò non bastasse già, la partenza di Sebastian Vettel dalla Ferrari, ha aperto per lui un certo filo di speranza, per arrivare a Maranello in sostituzione del tedesco. Ma alla fine, la Ferrari ha optato per Carlos Sainz. Antonio ha già commentato in più di un’occasione, che non ha preso affatto bene la scelta della Ferrari:

“Non ho preso molto bene la scelta della Ferrari. Faccio ancora parte della squadra e pensavo di avere la possibilità di correre con loro nel 2021 “. Ora affrontiamo una nuova stagione. Una stagione in cui Giovinazzi spera di essere un po’ più in alto: “Speriamo di avere una macchina migliore ed è più facile essere in zona punti. Speriamo di poter avere un grande miglioramento in termini di prestazioni. E poi anche in termini di risultati.

Per la squadra, quando sei in svantaggio, non è facile. Cerco sempre di fare pressione sui miei ragazzi, sulla squadra, affinché facciano sempre bene. Vedo sempre i ragazzi abbastanza motivati ​​”. Il 27enne non si nasconde e riconosce che la Ferrari ha fissato obiettivi chiari per lui per questa stagione:

“Per la Ferrari è abbastanza chiaro: vogliono che continui a progredire. Sia come pilota, sia per ottenere i risultati. Questo è abbastanza chiaro anche da parte mia, quindi è il mio obiettivo per la prossima stagione “. Nonostante abbia un pensiero per la Ferrari, Giovinazzi assicura di sentirsi molto a suo agio in Alfa Romeo:

“Voglio anche tornare a lavorare molto bene con la squadra, come abbiamo fatto insieme nelle ultime due stagioni. Mi sento già come una famiglia. Questa sarà la mia terza stagione. È bello lavorare di nuovo insieme, e anche con Kimi. In questo modo sarà più facile progredire come pilota ”. Vedremo se Gio, riuscirà a fare il salto di guida che tante persone pretendono.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share