Fiat Chrysler perde il 19% delle sue vendite negli USA

Calo del 19% per le vendite di Fiat Chrysler US, divisione americana del nuovo gruppo Stellantis, nel terzo trimestre del 2021
Fiat Chrysler
Fiat Chrysler

Le vendite di Fiat Chrysler (FCA), ora parte del gruppo Stellantis, negli Stati Uniti si sono attestate a 410.917 veicoli nel terzo trimestre dell’anno, con un calo del 19%, una riduzione a cui la società ha dato colpa a una carenza globale di chip.

Nonostante le perdite del terzo trimestre, nei primi nove mesi del 2021 FCA ha venduto negli Stati Uniti 1.365.880 veicoli, il 3% in più rispetto allo stesso periodo del 2020. Nel terzo trimestre, tutti i marchi FCA hanno subito perdite di vendite. Il marchio più popolare del gruppo, Jeep, specializzato nella produzione di Suv e Suv, è sceso dell’11% con la vendita di 196.686 veicoli.

Nel frattempo, il marchio RAM, che produce solo pickup e furgoni, ha perso il 17% delle sue vendite, che sono ammontate a 144.740 veicoli. Chrysler, che produce auto e minivan, è scesa del 51% a 15.502 unità, mentre Dodge, il marchio più venduto del gruppo in passato, ha perso il 32% delle sue vendite con la consegna di 49.059 unità.

Anche i due marchi italiani di FCA hanno subito perdite. Fiat è scesa del 64% e nel terzo trimestre ha venduto solo 401 veicoli negli Usa Alfa Romeo è scesa del 10% con la consegna di 4.529 unità. Jeff Kommor, responsabile delle vendite di FCA negli Stati Uniti, ha dichiarato in una nota che “sebbene i vari problemi di approvvigionamento subiti dal settore continuino a incidere sull’inventario disponibile, sappiamo che la domanda per i nostri veicoli è ancora lì”.

“Le vendite fino ad oggi quest’anno sono migliorate del 3% rispetto all’anno precedente”, ha aggiunto Kommor. FCA ha spiegato che il 15% delle vendite del gruppo nel terzo trimestre è andato ad aziende che acquistano veicoli all’ingrosso, con sconti rispetto a quanto pagano i privati ​​alle concessionarie.

Ti potrebbe interessare: FCA Canada: class action contro gli EGR di alcuni veicoli per rischio di incendio

FCA
Calo del 19% per le vendite di Fiat Chrysler US, divisione americana del nuovo gruppo Stellantis, nel terzo trimestre del 2021

Ti potrebbe interessare: Il caso di corruzione che coinvolge FCA potrebbe non avere eguali nella storia degli USA

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share