News

Fiat Chrysler avverte di possibili chiusure di impianti a causa del coronavirus

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) potrebbe sospendere la produzione in un suo stabilimento europeo a causa di problemi di approvvigionamento della Cina causati da un focolaio di coronavirus. Lo ha riferito l’amministratore delegato della società Mike Manley al Financial Times giovedì. Un possibile arresto dell’impianto sarebbe il primo arresto di una fabbrica in Europa a causa dell’epidemia. Il CEO di FCA Mike Manley ha dichiarato che quattro fornitori cinesi, tra cui uno “critico”, sono stati colpiti dall’epidemia di coronavirus. Il produttore automobilistico ha dichiarato che tra due o quattro settimane scoprirà “se ciò provocherà la riduzione della fornitura a uno degli impianti europei”, ha dichiarato Manley.

Fiat Chrysler potrebbe sospendere la produzione in un suo stabilimento europeo a causa di problemi causati dal coronavirus

Nel frattempo, Richard Palmer, direttore finanziario della società, ha dichiarato giovedì che l’impatto dell’epidemia di coronavirus sui produttori “non può ancora essere valutato”. La giapponese Toyota e la Volkswagen hanno già chiuso alcune delle loro fabbriche in Cina a causa dell’epidemia di coronavirus. Nel frattempo, la coreana Hyundai ha dichiarato martedì che chiuderà le fabbriche nel suo paese a causa della carenza di componenti prodotte in Cina.

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha riferito giovedì che l’utile netto dell’anno scorso è diminuito di quasi un quinto a causa del rallentamento delle vendite, sebbene entrambi siano aumentati nell’ultimo trimestre. La società, che prevede di fondersi con il gruppo francese PSA per creare il terzo costruttore automobilistico in termini di ricavi, ha perso il 19 percento nel 2019. – fino a 2,7 miliardi euro. Vedremo dunque come si evolverà la situazione e soprattutto se davvero Fiat Chrysler Automobiles chiuderà un suo stabilimento nel nostro continente nelle prossime settimane a causa dell’epidemia del coronavirus.

Ti potrebbe interessare: Bill Murray ricrea il “Giorno della marmotta” per la pubblicità del Super Bowl di Fiat Chrysler Automobiles

Notizie Correlate
News

Alfa Romeo, Fiat e Maserati: ecco cosa accadrà con Stellantis

News

Alfa Romeo: il SUV compatto arriverà prima del previsto

News

Alfa Romeo GTV6 degli anni '80 in vendita a Melbourne

News

Alfa Romeo: ecco i piani per i prossimi anni