DS Automobiles punterà ancora sulla Cina

Nonostante gli scarsi risultati Stellantis continuerà a commercializzare il marchio premium DS Automobiles in Cina
DS Automobiles
DS Automobiles

Stellantis continuerà a commercializzare il marchio premium DS Automobiles in Cina. Nonostante gli scarsi risultati ottenuti fino ad oggi, l’iconica azienda francese non si arrende e raddoppierà il suo impegno per il colosso asiatico. All’inizio del 2022 verrà svelato un nuovo modello che sarà fondamentale per incrementare le sue vendite nel territorio cinese.

La prima misura di DS per migliorare la sua situazione in Cina sarà, né più né meno, il lancio di un nuovo modello . Un nuovo modello che sarà svelato all’inizio del prossimo anno e che, secondo l’azienda, sarà fondamentale per dare una spinta a vendite che, ad oggi, sono state deludenti. Lo ha affermato Béatrice Foucher, CEO di DS Automobiles.

Dopo aver completato la creazione di Stellantis a seguito della fusione di FCA e PSA, Carlos Tavares, il massimo leader di questo grande conglomerato automobilistico, ha promesso di mantenere i 14 marchi del gruppo a condizione che ciascuno di essi si concentri sui propri mercati e segmenti in cui sono particolarmente competitivi. In particolare, è stato concesso un decennio di margine per le aziende che stanno attraversando problemi per risolverli.

La decisione di continuare DS in Cina, dove le vendite sono crollate a un minimo storico , è tornata dopo che Stellantis ha venduto le sue quote in una joint venture locale. Foucher è stato abbastanza chiaro su questo: “Non sta cambiando nulla per DS in questo momento. Il piano è di continuare in Cina. Tavares avrà il compito di fornire maggiori dettagli sul piano strategico per DS in Cina che consentirà di risolvere tutti questi problemi.

Durante il turbolento anno 2020 segnato dalla pandemia di coronavirus, le vendite di DS in Cina hanno raggiunto le 427 unità. Un volume di immatricolazioni che, rispetto a quello ottenuto nell’anno precedente, rappresenta un calo del 65,9%. Ha chiuso l’anno con una quota di mercato inferiore allo 0,0%. Il suo modello più venduto è stato il DS 7 Crossback .

Finora nel 2021, cioè nel periodo compreso tra i mesi di gennaio e settembre, le vendite di DS nel Paese asiatico hanno accumulato 1.178 unità, il 235,6% in più rispetto allo scorso anno. Al momento il suo modello più venduto è il DS 9 con 1.168 unità. Quasi tutte le registrazioni del marchio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share