Mercato

Dodge Nitro e Chrysler Grand Voyager richiamati per gli airbag

Due celebri veicoli del gruppo Fiat Chrysler Automobiles sono stati richiamati in Australia. Il richiamo, che interessa circa 5.500 esemplari del SUV Dodge Nitro e del modello a sette posti Chrysler Grand Voyager, non è correlato al richiamo mondiale dell’airbag Takata. Le Dodge Nitro costruite tra il 2007 e il 2012 sono interessate, così come i Grand Voyager costruiti tra il 2008 e il 2010.

In Australia richiamati Dodge Nitro e Chrysler Voyager per problemi agli airbag che possono causare gravi lesioni ai passeggeri

In questo caso l’emblema dell’airbag del guidatore potrebbe allentarsi o staccarsi completamente, trasformandolo in un proiettile quando l’airbag si apre. Secondo l’avviso di richiamo presentato alla Commissione australiana per la concorrenza e i consumatori, l’airbag difettoso può causare lesioni gravi ai passeggeri e al conducente in caso di incidente.

I proprietari saranno contattati da Fiat Chrysler Automobiles per organizzare una riparazione gratuita. Ma i proprietari dovranno recarsi in concessionaria due volte, la prima per effettuare una riparazione provvisoria e la seconda volta per completare la riparazione completa. Questo richiamo arriva quando la lunga saga di richiamo degli airbag Takata, che ha causato più di 20 morti in tutto il mondo, si avvicina alla sua fine.

Più di 4 milioni di airbag sono stati richiamati in Australia e più di 100 milioni in tutto il mondo. In Australia le case automobilistiche hanno sostituito circa il 95% degli airbag Takata, ma al 31 agosto circa 129.000 veicoli interessati erano ancora in circolazione. Il richiamo ha anche innescato una class action che coinvolge più di 2 milioni di proprietari in Australia che hanno citato in giudizio Toyota, Mazda, Subaru, Nissan, Honda, BMW e Volkswagen.

Ti potrebbe interessare: Dodge sta sviluppando un SUV basato sull’Alfa Stelvio

Ti potrebbe interessare: Fiemg lab e Fiat Chrysler cercano startup

Notizie Correlate
Mercato

STEM rende omaggio alle donne leader aziendali di FCA

Mercato

Fiat Chrysler: ancora in alto mare le trattative con Unifor

Mercato

General Motors fa appello nella causa contro Fiat Chrysler

Mercato

FCA: importanti nomine per i marchi americani