Citroën ë-Berlingo ora può essere ordinata anche in Germania

In Germania aperti gli ordini per Cutroen e-Berlingo: ecco quanto costa
Citroen e-berlingo
Citroen e-Berlingo

La Citroën ë-Berlingo può essere ordinata in Germania con effetto immediato. I prezzi di listino lordi partono da 36.590 euro, tenuto conto del contributo resta un prezzo base lordo di 27.020 euro. Le consegne ai clienti dovrebbero iniziare a settembre 2021.

La Citroën ë-Berlingo può essere ordinata in Germania

Ci aspettavamo già l’inizio degli ordini per la Citroën ë-Berlingo dopo che Opel e Peugeot hanno annunciato ieri i libri degli ordini per i modelli gemelli in gran parte identici Combo-e Life ed e-Rifter . Come promemoria: tutte e tre sono le varianti di autovetture dei modelli cargo. Per Peugeot questo significa e-Partner ed e-Rifter, per Opel Combo-e Cargo e Combo-e Life e per Citroën ë-Berlingo Van e ë-Berlingo. Quest’ultima variante è stata presentata da Citroën a febbraio .

I dati tecnici sono quasi identici per tutti i modelli, quindi solo brevemente: ë-Berlingo è disponibile anche in due lunghezze (4,40 o 4,75 metri) e con un massimo di sette posti. Ha anche la nota trazione con motore elettrico da 100 kW e batteria da 50 kWh a bordo e ha una velocità massima di 135 km/he un’autonomia di 285 km secondo WLTP. Un caricabatterie di bordo trifase con 11 kW è di serie a bordo; il processo di ricarica completo richiede poco più di cinque ore in un punto di ricarica corrispondente. Con la ricarica DC, le informazioni standard di Stellantis sono che ë-Berlingo può caricare fino all’80% in 30 minuti a una stazione di ricarica da 100 kW.

Nella ë-Berlingo, la batteria è installata sotto i sedili e l’area di carico

Nella ë-Berlingo, come nei suoi fratelli Stellantis, la batteria è installata sotto i sedili e l’area di carico, che ha lo scopo di preservare lo spazio interno. Il volume di carico della versione più corta L1 del furgone progettato per cinque persone è di 775 litri e della versione a passo lungo (denominata L2) 1.050 litri (se ne installano solo cinque invece dei sette possibili).

L’accesso al vano di carico avviene tramite un classico portellone o tramite un lunotto apribile separatamente. I passeggeri salgono e scendono tramite una delle due ampie porte scorrevoli. Come ulteriori caratteristiche, Citroën specifica un carico rimorchiabile fino a 750 chilogrammi (frenata al 12% di pendenza di prova) e un raggio di sterzata di 10,8 metri. All’interno, il furgone dovrebbe segnare con 28 vani portaoggetti con un totale di 167 litri di spazio di archiviazione. E:

Inoltre, ë-Berlingo, come la sua versione Cargo, dispone di 18 sistemi di assistenza alla guida, tra cui un sistema di avviso di deviazione dalla corsia, un assistente per gli angoli ciechi, il controllo della stabilità del rimorchio, un display head-up e un freno di sicurezza attivo. Un quadro strumenti da 10 pollici personalizzabile è disponibile opzionalmente o è montato di serie dal livello di equipaggiamento Feel Pack. A bordo ci sono anche moderne tecnologie di connettività. Citroën nomina il sistema di navigazione Connect Nav e la capacità di integrare Apple CarPlay e Android Auto.

L‘ë-Berlingo è destinato a completare la gamma elettrica, composta da ë-C4, ë-Spacetourer e dal trio di veicoli commerciali ë-Berlingo furgone, ë-Jumpy e ë-Jumper. Il prezzo base di 36.590 euro menzionato all’inizio si applica all’ë-Berlingo nella variante di equipaggiamento M Live Pack. Mentre Peugeot e Opel parlano di “questo autunno” in vista del lancio sul mercato dei modelli pesanti in Germania, Citroën fa un’affermazione più precisa con “Consegne ai clienti da settembre”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share