Charles Leclerc: pole position col botto a Monaco

Charles Leclerc conquista la prima pole dell’anno
Charles Leclerc: pole position col botto a Monaco
Charles Leclerc: pole position col botto a Monaco

Quelle del Gran Premio di Monaco sono state qualifiche molto serrate. Ma il poleman è Charles Leclerc che ha conquistato la prima posizione in griglia nonostante un botto nell’ultimo tentativo del Q3. Ciò ha provocato la bandiera rossa, non consentendo di fatto agli altri piloti di concludere il proprio tentativo. Entrambi i piloti della Ferrari hanno mostrato sin da subito un ottimo passo sul singolo giro.

Charles Leclerc ha fatto il tempo più veloce proprio durante il primo tentativo del Q3, dando poco più di 2 decimi di Max Verstappen, mentre al terzo posto troviamo Valtteri Bottas. Quarta posizione, invece, per l’altra Ferrari, quella di Carlos Sainz. Chiudono la top ten Norris, Gasly, Hamilton, Vettel, Perez e Giovinazzi.

Charles Leclerc in pole position: la classifica con i tempi

Di seguito riportiamo la classifica con i tempi del Gran Premio di Monaco.

  • 1  Charles LECLERC – Ferrari – 1:10.346;
  • 2  Max VERSTAPPEN – Red Bull Racing – +0.230;
  • 3  Valtteri BOTTAS – Mercedes – +0.255;
  • 4  Carlos SAINZ – Ferrari+0.265; 
  • 5  Lando NORRIS – McLaren+0.274;  
  • 6  Pierre GASLY – AlphaTauri+0.554;  
  • 7  Lewis HAMILTON – Mercedes+0.749;  
  • 8  Sebastian VETTEL – Aston Martin+1.073;  
  • 9  Sergio PEREZ – Red Bull Racing+1.227;  
  • 10  Antonio GIOVINAZZI – Alfa Romeo Racing+1.433;  
  • 11  Esteban OCON – Alpine;
  • 12  Daniel RICCIARDO – McLaren;
  • 13  Lance STROLL – Aston Martin;
  • 14  Kimi RÄIKKÖNEN – Alfa Romeo Racing
  • 15  George RUSSELL – Williams;
  • 16  Yuki TSUNODA – AlphaTauri;
  • 17  Fernando ALONSO – Alpine;
  • 18  Nicholas LATIFI – Williams;
  • 19  Nikita MAZEPIN – Haas F1 Team;
  • 20  Mick SCHUMACHER – Haas F1 Team.

Al momento, la Ferrari dovrà analizzare la vettura danneggiata di Leclerc per capire se oltre al danno alle sospensioni, c’è anche un potenziale danno per il cambio della vettura. In quel caso, un’eventuale sostituzione potrebbe comportare una penalità di 5 posizioni sulla griglia, vanificando il giro perfetto del pilota Monegasco.

Dal punto di vista della classifica piloti, Max Verstappen potrebbe recuperare punti importanti visto che domani partirà in seconda posizione. Infatti, il suo diretto rivale e leader del mondiale Hamilton, partirà “solo” in settima posizione. A Monaco è difficile superare, se non tramite strategie. Le auto di oggi sono molto larghe, quindi anche un singolo sorpasso implica che il pilota deve prendersi enormi rischi per sopravanzare chi lo precede. Appuntamento alle ore 15.00 di domani per il Gran Premio di Monaco che mancava in calendario lo scorso anno a causa della pandemia da Covid-19.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Leclerc

Charles Leclerc compie 22 anni

Il pilota della Ferrari Charles Leclercfesteggerà oggi il suo 22 ° compleanno. L’uomo di Monaco è stato sotto i riflettori nelle ultime…
Total
0
Share