Alfa Romeo spera in un miglioramento del motore Ferrari

Il team principal dell’Alfa Romeo Fred Vasseur spera che il nuovo propulsore della Ferrari per quest’anno mostri segni di miglioramento
Alfa Romeo Racing Orlen
Alfa Romeo Racing Orlen

Il team principal dell’Alfa Romeo Fred Vasseur spera che il nuovo propulsore della Ferrari per quest’anno mostri segni di miglioramento dopo che l’iterazione del 2020 ha ostacolato i progressi della sua squadra. La scorsa stagione tutte e tre le squadre motorizzate Ferrari hanno sofferto di una mancanza di prestazioni a causa delle carenze del propulsore che ha lasciato la Scuderia spesso combattendo Alfa Romeo e Haas .

Il team principal dell’Alfa Romeo Fred Vasseur spera che il nuovo propulsore della Ferrari per quest’anno mostri segni di miglioramento

Pur riconoscendo che il motore non era l’unico fattore dietro le lotte della sua squadra lo scorso anno, Vasseur spera ovviamente che la nuova unità sia almeno un passo avanti. “Non voglio parlare solo del motore, ma è ovvio che abbiamo sofferto molto sul lato motore”, ha dichiarato. “Ma non voglio concentrarmi su ciò che non è nelle mie mani. Ho un accordo con la Ferrari, la collaborazione va bene, a volte è performante e a volte no.

“Va bene, è così e noi come squadra dobbiamo concentrarci su come possiamo guidare e influenzare e non sulle altre cose. “Anche su questo, non credo che abbiamo fatto un buon lavoro nella prima parte della stagione ma la reazione è stata abbastanza positiva. Sicuramente, spero che la Ferrari possa fare un passo decente sul motore per il prossimo anno. Sembrano piuttosto ottimisti “. L’Alfa Romeo ha segnato solo otto punti lo scorso anno, finendo davanti sia ad Haas che alla Williams, ma 99 punti dietro la squadra direttamente davanti a loro in AlphaTauri.

Vasseur, tuttavia, ha sottolineato la progressione fatta dalla squadra durante il 2020 come prova che il centrocampo è in contatto se possono essere apportati ulteriori miglioramenti. “[Il motore] non è l’unico argomento [di un’auto]”, ha spiegato. “Dobbiamo mettere tutto insieme per fare il passo successivo, ma so che il passo successivo se vuoi tornare a centrocampo è piuttosto alto. Ci siamo riusciti quest’anno”.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: la scelta dei piloti fatta con la Ferrari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share