Lo scontro ai box tra Raikkonen e Mazepin causato da un problema al semaforo

Il sistema semaforico utilizzato nel box del team aveva detto a Raikkonen di andare per errore, provocando il contatto
Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen

Raikkonen ha colpito la gomma anteriore destra della vettura di Mazepin mentre si allontanava dal box quando i piloti si sono fermati ai box per le slick prima della ripresa della gara in Ungheria, con il danno che ha costretto il pilota della Haas al ritiro. Gli steward hanno rapidamente annunciato che avrebbero indagato sull’incidente e hanno inflitto a Raikkonen una penalità di 10 secondi per un rilascio non sicuro ai box.

La penalità ha causato il calo in classifica di Raikkonen dall’ottavo posto dopo che la gara è ripresa per tornare solo al 10° posto dopo la squalifica di Sebastian Vettel. Il responsabile tecnico di pista Alfa Romeo Xevi Pujolar ha spiegato dopo la gara che il sistema semaforico utilizzato nel box del team aveva detto a Raikkonen di andare per errore, provocando il contatto.

“Con Kimi, che faceva il suo pit-stop quando tutti entravano nello stesso momento, abbiamo avuto un problema con il nostro sistema di semafori che non ha funzionato bene”, ha spiegato Pujolar. ” Il nostro sistema non ha funzionato correttamente”. “Siamo stati bene fino alla seconda partenza, quando siamo rientrati ai box, sono stato fatto ripartire e ho urtato l’altra macchina, e sono stato penalizzato per questo”, ha aggiunto Raikkonen.

“Da quel momento praticamente la nostra gara era finita. È un peccato, eravamo in una buona posizione per ottenere buoni punti”. Raikkonen non è stato il solo ad ottenere una penalità in gara, poiché il compagno di squadra Antonio Giovinazzi è stato colpito da una penalità di 10 secondi stop/go per eccesso di velocità nella pit lane. Gli steward hanno notato nel loro bollettino post-gara che Giovinazzi era stato sorpreso a sfrecciare a 105,6 km/h, ben oltre il limite dell’evento di 80 km/h. Il pilota italiano è stato l’ultimo classificato al 13° posto. Il weekend di gara in Ungheria ha visto l’Alfa Romeo scivolare al nono posto nel campionato costruttori, mentre la Williams ha concluso settima e ottava con le sue vetture, raccogliendo 10 punti.

Ti potrebbe interessare: Kimi Raikkonen spera di restare in forma nonostante gli scontri in Austria e Inghilterra

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share