Alfa Romeo Racing: “Recupereranno gran parte dei problemi”

Alfa Romeo Racing: "Recupereranno gran parte dei problemi"
Alfa Romeo Racing: “Recupereranno gran parte dei problemi”

Abbiamo visto proprio di recente la nuova monoposto di Alfa Romeo Racing. Prende il nome C41 e promette prestazioni completamente diverse rispetto a quanto visto lo scorso anno. In particolare, il Team Principal della scuderia svizzera, Frederic Vasseur ha fiducia nel nuovo motore della Ferrari. Infatti, anche quest’anno muoverà le monoposto Alfa Romeo. Vasseur è convinto che Ferrari abbia risolto i problemi di mancanza di potenza riscontrati lo scorso anno che hanno delegato le monoposto motorizzate con il Cavallino, a conquistare le ultime posizioni di campionato.

Il Team Principal del team afferma: “La collaborazione con la Ferrari sta andando molto bene. Abbiamo avuto un lungo incontro durante l’inverno, per coprire i punti dell’anno scorso in cui forse non abbiamo fatto il lavoro perfetto. Ma siamo sulla buona strada. Penso che recupereranno probabilmente gran parte dei problemi che abbiamo avuto l’anno scorso. La collaborazione sta migliorando sempre di più“.

Alfa Romeo Racing: intervista a Frederic Vasseur

Riguardo alla possibilità di sfruttare la collaborazione con Ferrari, Vasseur spiega: “Vogliamo prendere alcune delle loro cose. Penso che non sia il punto chiave della collaborazione. Il punto chiave della collaborazione è essere convinti che possiamo imparare gli uni dagli altri nell’ambito del regolamento, dobbiamo giocare con questo e fare il miglior lavoro che possiamo fare“.

Alfa Romeo, dalle foto della presentazione, sembra aver dato molto spazio allo sviluppo aerodinamico. A differenza di altri team, con la C41 le differenze, seppur minime, con la C39 saltano subito all’occhio. “Anche se abbiamo alcune restrizioni e modifiche ai regolamenti, abbiamo ancora una certa libertà di sviluppare l’auto sul lato aerodinamico, e ce l’abbiamo fatta” spiega Vasseur “Ma non importa se hai sviluppato la macchina: devi fare un lavoro migliore degli altri. Abbiamo fatto dei buoni miglioramenti. La FIA ha deciso di cambiare i regolamenti per rallentare le vetture, penso che siamo tornati a un buon livello“.

Vedremo, a questo punto, quando alla fine del mese di marzo, ci sarà il primo Gran Premio. In quel caso potremo constatare se il Team ha effettivamente apportato importanti migliorie funzionali.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share