Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo: in Turchia 500 Gran Premi per il team Sauber

Alfa Romeo Racing

Questo fine settimana in Turchia, il team Sauber diventerà solo il quarto nella storia a raggiungere i 500 Gran Premi. Attualmente, ovviamente, sono conosciuti come Alfa Romeo Racing, ma devono la loro esistenza all’ambizioso fondatore Peter Sauber, come spiega Lawrence Barretto. Con la prospettiva di gestire l’attività di famiglia poco attraente, Peter Sauber – un elettricista esperto ed ex venditore di automobili – ha intrapreso una carriera nel motorsport che è culminata nel portare la sua squadra in Formula 1. Quella squadra corre, ora con il nome di Alfa Romeo e questo fine settimana raggiungerà i 500 Gran Premi.

Quando divenne chiaro che il campionato mondiale di auto sportive stava volgendo al termine nel 1991, dopo aver vinto il titolo con un’auto che portava il suo nome per ciascuno dei due anni precedenti, Sauber aveva messo gli occhi sulla Formula 1. Il piano iniziale era quello di continuare la partnership di successo costruita con la Mercedes, ma quando la casa automobilistica tedesca ha deciso di non entrare in F1 con un team ufficiale, Sauber ha deciso di fare il difficile passo in F1 da solo.

Con il 1993 programmato per il loro debutto, Sauber e il suo team hanno iniziato a creare la C12 nella loro base in Svizzera nel settembre del 1992. Sauber Motorsport rimane in Formula 1 ancora oggi, sebbene la squadra stessa sia ora conosciuta come Alfa Romeo Racing, con la casa automobilistica italiana che assume i diritti di denominazione come parte di un accordo di sponsorizzazione, ma opera ancora dalla stessa fabbrica di Hinwil in Svizzera. E dopo aver chiuso il cerchio, Kimi Raikkonen ora guida la squadra che gli ha dato il suo debutto.

“Certo, mi fa male che l’auto non porti più il nome Sauber”, dice Sauber. “Ma devi vederlo in un contesto più ampio. Credo che la Sauber Motorsport possa essere orgogliosa di costruire un’auto per Alfa Romeo “. E sono orgoglioso. Solo Ferrari, McLaren e Williams hanno disputato più gare della Sauber nella storia della Formula 1, davanti alla loro 500esima nel Gran Premio di Turchia di questo fine settimana. È un risultato sbalorditivo e una grande eredità per un uomo che ha creato un team di sport motoristici perché voleva correre, ma si è evoluto in un’azienda di famiglia che è diventata una delle squadre più famose della F1.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo prolunga la partnership con Sauber Motorsport per la stagione 2021 di Formula Uno

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

I piloti di Alfa Romeo vogliono progredire nelle qualifiche

Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen: Antonio Giovinazzi elogia il compagno di squadra

Alfa Romeo Racing

Ilott è pronto per i test di F1 post-stagione di Abu Dhabi con l'Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Il costo per correre con il kart è folle"