Ferrari

Vettel: “Il terzo settore è molto più di un tallone d’Achille”

Vettel: "Il terzo settore è molto più di un tallone d'Achille"

Sebastian Vettel riconosce che il settore finale a Barcellona si è dimostrato “più che un tallone d’Achille” per la Ferrari durante le qualifiche per il Gran Premio di Spagna della Formula 1.

Nonostante abbia apportato un motore aggiornato e una serie di aggiornamenti, la Ferrari è rimasta molto indietro rispetto alla Mercedes durante le prove e le qualifiche, con Vettel che ha concluso con un enorme distacco di otto decimi dal pionieristico Valtteri Bottas al terzo posto.

Entrambi i piloti Ferrari sono stati più veloci della coppia Mercedes nei primi due settori, ma hanno perso tempo significativo nel settore tecnico finale del tracciato spagnolo.

Le parole di Sebastian Vettel

Il settore tre sembra essere più che un tallone d’Achille al momento“, ha detto Vettel.

Ho appena parlato con Valtteri ed erano entrambi molto contenti della macchina e soprattutto nell’ultimo settore, ma per noi è un po’ più complicato. Penso che abbiamo ottenuto tutto dalla macchina nella prima manche e nella seconda ho dovuto provare qualcosa di diverso ma non ha funzionato. Felice ma non felice se capisci cosa intendo“.

Vettel, che ha anche effettuato qualche testacoda durante le prove finali, ma ritiene che la Ferrari abbia ottenuto il suo assetto più o meno a posto per le qualifiche, ma ha ammesso che la squadra sembra mancare di grip nelle curve più lente rispetto a Mercedes.

La macchina non si sente male, ma ovviamente non siamo abbastanza veloci“, ha spiegato. “In termini di equilibrio, abbiamo ottenuto più o meno il giusto. Avevo un po’ di sottosterzo e probabilmente era più di quello che avevano [Mercedes], ma penso che in generale in quelle curve hai bisogno del grip, quindi potremmo essere un po’ giù“.

 

Notizie Correlate
Ferrari

Vettel: "Non posso essere felice delle qualifiche fatte nel 2019"

Ferrari

GP Stati Uniti: Leclerc evita la penalità dopo la sostituzione del motore

Ferrari

"Non siamo sicuri che la Ferrari possa eguagliare il passo gara della Mercedes ad Austin"

Ferrari

Ferrari vuole chiarimenti della FIA sulla legalità del suo motore