Una nuovissima Citroën C3 nel 2023

Ecco come potrebbe essere la nuova Citroen C3 che secondo indiscrezioni potrebbe venire lanciata nel corso del 2023
Nuova Citroen C3
Nuova Citroen C3

In Francia con 29.040 unità (dati CCFA), la Citroën C3 si colloca al quarto posto tra le city car più vendute, appena dietro la Dacia Sandero (29.144 unità) e ben dietro la Renault Clio V (37.865 es.) e la Peugeot 208 (39.655 es.) che monopolizzano i primi due posti della categoria. Considerando tutte le categorie messe insieme, la Citroën C3 occupa il quinto posto nella classifica delle vendite in Francia. Per mantenere lo stesso volume di vendita o per aumentarlo, il produttore francese sta già lavorando al rinnovo del suo modello che dovrebbe avvenire nel 2023.

Tra poche settimane Citroën proporrà una nuova Citroën C3 sul mercato indiano (poi in America Latina). Una vettura che utilizzerà la piattaforma CMP (la base tecnica della Peugeot 208) in una versione più basica in modo da contenere i costi il ​​più possibile così da proporre la C3 indiana al prezzo di 10.000 euro. Per la versione europea che arriverà nel 2023, se Citroën si avvarrà degli studi che hanno permesso di sviluppare la Citroën C3 “indiana”, la quarta generazione di C3 prevista per l’Europa sarà più raffinata e utilizzerà una piattaforma più vicina della Peugeot 208. Ci saranno anche differenze in termini di motori, benzina o 100% elettrici. Perché la C3, come la Peugeot e-208 , si convertirà in elettrica.

Per il suo motore elettrico, la futura Citroën C3 utilizzerà il motore elettrico della Peugeot e208, un monoblocco da 136 CV (la versione indiana dovrebbe avere un motore elettrico meno potente) con una batteria da 50 kWh e circa 350 km di autonomia. Per i motori a benzina (non ci sarà più il diesel sotto il cofano della C3), Citroën si affiderà a una nuova evoluzione del 1.2 Puretech che cambierà la sua cinghia con una catena di distribuzione. Questa unità sarà elettrificata (unico modo per superare i futuri standard Euro 7) con un potente avviamento ad alternatore quando il motore è associato a un cambio manuale e una trasmissione a doppia frizione a sette marce incorporante un motore elettrico (potenza da 15 a 20 kW ). Questo esclusivo cambio automatico è sviluppato con Punch Powertrain e dovrebbe consentire una riduzione dei consumi del 15%. Il motore 1.2 Puretech dovrebbe essere offerto in due livelli di potenza sotto il cofano della C3: 80 e 110 CV.

Per quanto riguarda lo stile della vettura, la nuova Citroën C3 dovrebbe abbandonare i cuscini protettivi Airbumps che ne caratterizzavano le fiancate. Tuttavia, non sarà priva di protezioni della carrozzeria, poiché questa vettura dovrebbe esistere in due versioni, una sofisticata city car e una versione un po’ avventurosa con elementi protettivi su tutto il corpo e scarpe protettive davanti e dietro. Una superficie di vetro più stretta dovrebbe aiutare a rendere la nuova generazione di C3 più robusta, più robusta e meno giocosa rispetto alla generazione attuale. Con quote vicine alla generazione attuale, la nuova Citroën C3 non dovrebbe vedere migliorare la sua abitabilità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share