Una base Peugeot 208 per una futura Alfa Romeo Mito?

In Francia dicono che Alfa Romeo MiTo tornerà grazie a Peugeot 208
Alfa Romeo MiTo
Alfa Romeo MiTo

Alfa Romeo potrebbe rinascere sotto la guida del gruppo Stellantis. Il produttore automobilistico guidato da Carlos Tavares potrebbe alzare l’asticella nei prossimi anni per il Biscione. Ciò richiederà un moltiplicarsi dell’offerta di prodotti con un nuovo modello ogni anno a cominciare dal Suv Tonale, il cui lancio è previsto per giugno 2022. E come tutti i marchi del gruppo, il costruttore italiano non si sottrarrà alla elettrificazione. Tra questi modelli si parla anche del ritorno di Alfa Romeo MiTo.

La gamma dovrebbe essere completamente elettrificata nel 2024. Infine, Alfa Romeo non venderà più veicoli termici a partire dal 2027. Dunque solo i modelli a zero emissioni avranno spazio nella sua gamma. Per quanto riguarda i prossimi veicoli, sappiamo già più o meno cosa aspettarci per uno di loro, i nostri colleghi di Challenges riferiscono infatti che Alfa Romeo prenderebbe in considerazione la possibilità di rilanciare la city car Alfa Romeo MiTo la cui carriera è stata completata nel 2018, dopo 10 anni di fedele servizio.

Informazioni che alla fine non sono molto sorprendenti. Dopo la fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA Peugeot, le voci sulle possibilità offerte da tale fusione erano all’ordine del giorno. Sappiamo che la Lancia Delta ad esempio rinascerà dalle sue ceneri e dunque non sembra sorprendente che anche Alfa Romeo possa rispolverare certi modelli che aveva rimosso dal suo catalogo grazie alle piattaforme comuni.

In questo caso, la prossima Alfa Romeo Mito sarebbe basata sulla stessa piattaforma Peugeot 208 e Opel Corsa. Non la nuova piattaforma STLA Small riservata, come suggerisce il nome, ai modelli più piccoli del gruppo, la cui introduzione non è prevista prima del 2026. La city car italiana sarebbe ancora disponibile in versione termica (la microibridazione sembra comunque possibile). Più chic e più sportiva, dovrebbe utilizzare solo i motori più potenti. Una versione a zero emissioni sarebbe ovviamente indispensabile. La presentazione dovrebbe avvenire nel 2024 se tutto va bene.

alfa romeo logo
In Francia dicono che Alfa Romeo MiTo tornerà grazie a Peugeot 208

Ti potrebbe interessare: Ritorno anche per Alfa Romeo MiTo?

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share