Alfa Romeo Giulia: dalla Germania arrivano 3 nuovi premi

La Giulia trionfa agli SPORT AUTO AWARDS 2021
alfa romeo giulia

L’Alfa Romeo Giulia continua a raccogliere premi e riconoscimenti in tutto il mondo. In queste ore è arrivato un ulteriore trionfo per la Giulia. La berlina prodotta nello stabilimento di Cassino ha conquistato ben tre primi posti nel concorso dedicato ai lettori della rivista tedesca SPORT AUTO. Da notare che già nelle edizioni passate del concorso, la berlina ha giocato un ruolo di grande protagonista.

La Giulia, quindi, si conferma uno dei modelli più apprezzati dagli appassionati del mondo delle quattro ruote e, ancora una volta, ottiene riconoscimenti in Germania, mercato dove la berlina, in particolare nelle sue evoluzioni sportive, ha tantissimi appassionati. Il successo ottenuto negli SPORT AUTO AWARD conferma ancora una volta il grande apprezzamento dell’Alfa Romeo Giulia su scala internazionale.

Tre premi per l’Alfa Romeo Giulia: riconoscimenti anche per la GTA

Tra i premi assegnati all’Alfa Romeo Giulia troviamo il primo posto nella categoria “berline/station wagon di serie fino a 75 mila euro“. Ad aggiudicarsi il premio, in questo caso, è la Giulia Veloce con motore 2.0 turbo benzina da 280 CV. Da segnalare, invece, che la Giulia Quadrifoglio conquista per la quinta volta consecutiva il premio nella categoria auto di importazione per il segmento “berline/station wagon fino a 100 mila euro”.

Quest’anno, inoltre, la Giulia ha conquistato anche il primo posto nella categoria “berline/station wagon oltre i 100 mila euro”. Il successo è arrivato grazie all’Alfa Romeo Giulia GTA, la versione “alleggerita” (e potenziata) della Giulia Quadrifoglio che la casa italiana ha realizzato in sole 500 unità numerate (tra GTA e GTAm). La berlina da 540 CV di potenza e potenza specifica di 187 CV per litro ha conquistato gli appassionati tedeschi che hanno premiato il progetto.

Alfa Romeo Giulia GTAm

Come noto, le Giulia GTA e GTAm sono già fuori produzione e tutte le unità realizzate delle berline sono già state vendute. I due modelli, destinati a raccogliere anche altri premi nel corso del prossimo futuro, sono di fatto già vetture da collezione. Per il futuro, Alfa Romeo, se continuerà ad investire nella sua essenza sportiva, potrà, senza dubbio, continuare a ricevere nuovi premi in concorsi come quello indetto ogni anno da SPORT AUTO.

Da notare che nell’edizione 2020 della rassegna la Giulia si era portata a casa quattro premi. Quest’anno, infatti, la berlina italiana non è riuscita a ripetersi nella categoria delle berline da meno di 50 mila euro dove nel 2020 aveva conquistato la prima posizione.

Cosa sono gli SPORT AUTO AWARDS

Il concorso SPORT AUTO AWARDS è giunto alla sua 29° edizione. Si tratta di un concorso in cui i lettori dell’omonima rivista tedesca hanno la possibilità di votare le auto preferite. Quest’anno, la rassegna ha visto impegnate una selezione di 234 vetture suddivise in 28 categorie. Per ogni categoria, quindi, c’era la possibilità di esprimere delle votazioni e scegliere il modello migliore. Per la Giulia sono arrivati ben tre successi con Alfa Romeo che, quindi, ha giocato il ruolo di protagonista anche in quest’edizione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share