Stellantis Vigo rinnova il proprio calendario lavorativo

Dopo lo stop fino al prossimo 31 maggio lo stabilimento Stellantis di Vigo riprenderà a lavorare fino al 4 luglio
stellantis

Stellantis Vigo ha riorganizzato il proprio programma di lavoro a causa della carenza di componenti elettronici. Come concordato in una riunione del consiglio di fabbrica tenutasi questa mattina, il ciclo di produzione dello stabilimento di Balaídos riprenderà la sua attività il 31 maggio (previsione che ha gestito prima di comunicare la chiusura “fino a nuovo avviso”) e si chiuderà il 4 luglio. L’azienda ha informato i sindacati che sta contemplando un ritorno “ad alta attività per entrambi i sistemi”.

Stellantis Vigo ha riorganizzato il proprio programma di lavoro

I turni di lavoro saranno di sette ore e mezza per entrambi i sistemi nei turni notturni, ad eccezione della settimana del 14 giugno (26 dell’anno) che sarà di sei ore e 25 minuti. Per quanto riguarda i turni del fine settimana, la direzione annuncia che lavoreranno tutti. Ci sarà un’apertura massima il sabato in entrambi i sistemi (la domenica inizieranno alle 10.40 in una e alle 13.00 nell’altra).

Nell’area ferrage (M3 e M4) continueranno le giornate lavorative di otto ore. In CKD (ritiro veicoli smantellati) l’attività è prevista dal lunedì al venerdì senza straordinari il sabato. L’azienda ha indicato che, a causa dell’aumento della produzione in questo laboratorio, inizierà il turno di notte con l’incorporazione di 26 persone che verranno formate a giugno.

Stellantis ha portato anche un’altra notizia ai rappresentanti dei lavoratori: l’attività di logistica dei ferrage che Gefco stava svolgendo “sarà internalizzata dal 1 ° luglio” . Per fare questo, da giugno formerà altri 13 lavoratori. La fabbrica delle vacanze rimane tra il 26 luglio e il 15 agosto. Per la squadra del fine settimana, le estati andranno dal 29 luglio al 20 agosto e il 31 dicembre è confermato come il giorno del contratto collettivo.

Prevedibilmente, gli aggiustamenti del calendario della multinazionale trascineranno anche l’intera industria fornitrice che lavora per loro, così come ha già fatto per l’attivazione degli ERTE a causa dei fermi derivati ​​dalla crisi dei microchip.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo automobilistico del CEO CArlos Tavares risolve i contratti con tutti i dealer in Europa

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share