Stellantis: riprende la produzione a Melfi ma i problemi non sono stati risolti

Ancora incertezze per il futuro dello stabilimento
stellantis melfi

Da domani mattina, 24 febbraio, riprenderà la produzione nello stabilimento Stellantis di Melfi dopo alcuni giorni di stop per via dei problemi di approvvigionamento di semiconduttori. La ripresa delle attività nello stabilimento è una buona notizia ma non rappresenta la fine del periodo di incertezza per il sito.

I problemi con i fornitori dello stabilimento lucano non sono ancora stati risolti. Il periodo di cassa integrazione richiesto dall’azienda continuerà sino alla fine di marzo e, al momento, non sono esclusi nuovi stop alla produzione nel corso delle prossime settimane.

Il periodo di incertezza continua e, per il momento, è rimandato l’avvio del terzo turno di lavoro sulla Jeep Compass che doveva partire lo scorso 15 febbraio, contribuendo alla crescita delle attività nello stabilimento lucano, sede di produzione anche di Renegade e 500X oltre che delle varianti ibride di Compass e Renegade.

Ricordiamo che nella giornata di ieri si è svolto un incontro tra azienda e sindacati sulla questione Melfi. Dall’incontro non sono emerse novità significative in merito alla fine dei problemi con le forniture ma l’azienda si è impegnata a definire un calendario preciso delle attività ed avviare la formazione del personale in vista della partenza del terzo turno della Compass.

Ancora qualche settimana prima del ritorno alla normalità a Melfi?

Potrebbe essere necessario attendere ancora qualche settimana prima di risolvere i problemi con i fornitori per lo stabilimento Stellantis di Melfi. Il sito sta attraversando un periodo difficile ma per il prossimo futuro ci sono i presupposti per una forte crescita delle attività produttive.

Nei prossimi mesi, infatti, la produzione della Jeep Compass dovrebbe aumentare, grazie anche al successo della versione ibrida, e il terzo turno di lavoro diventerà realtà. Nel frattempo, è atteso il debutto delle nuove motorizzazioni mild hybrid che arriveranno su tutti e tre i modelli prodotti nello stabilimento lucano.

Grazie anche alle nuove motorizzazioni, prodotte a Termoli, le richieste di Compass, 500X e Renegade sono destinate ad aumentare a tutto vantaggio dei livelli produttivi ed occupazionali dello stabilimento. Maggiori dettagli sulla questione arriveranno nelle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share