Stellantis: le ultime da Melfi sulla cassa integrazione e sul futuro aumento della produzione

Lo stabilimento di Melfi è alle prese con un problema con i fornitori
stellantis melfi

Nella giornata di oggi si è svolta una riunione tra il Comitato Esecutivo e la direzione aziendale dello stabilimento di Melfi alla presenza dei rappresentati sindacali di Fim, Uilm, Fismic e Aqcf. L’incontro si è reso necessario per affrontare un tema molto attuale.

Lo stabilimento Stellantis di Melfi, infatti, è alle prese con un lungo periodo di cassa integrazione, programmata sino a quasi la fine di marzo. L’azienda ha confermato che il ricorso agli ammortizzatori sociali (qusta settimana sono previsti due giorni di stop per la produzione) è legato principalmente all’approvvigionamento di semiconduttori.

I componenti in questione, prodotti soprattutto in Cina, scarseggiano e svariati stabilimenti del settore automotive sono alle prese con questo problema. Melfi è uno degli stabilimenti di Stellantis più colpito dal problema con i fornitori ed è stato costretto a cancellare i programmi di aumento della produzione annunciati sul finire del 2020.

Le ultime sul terzo terzo di produzoine per la Jeep Compass

Una volta che la questione delle forniture sarà risolta, a Melfi dovrebbe partire il terzo turno di produzione per la Jeep Compass. Il turno in questione doveva partire lo scorso 15 febbraio ma è stato cancellato a causa dei già citati problemi con l’approvvigionamento dei componenti.

La direzione aziendale ha confermato, nel corso dell’incontro di oggi, la volontà di portare avanti il progetto. Nel frattempo, al più presto dovrebbe partire l’iter di formazione del personale . In questo modo, il terzo turno della Compass potrà partire quanto prima quando saranno risolti i problemi con i fornitori.

stellantis melfi

I programmi futuri per lo stabilimento Stellantis di Melfi

I prossimi mesi saranno molto importanti per lo stabilimento di Melfi. Il sito lucano, infatti, ha tutte le carte in regola per essere il punto di riferimento della produzione di Stellantis in Italia. La priorità, in questo momento, è rappresentata dalla risoluzione dei problemi con l’approviggionamento di semiconduttori.

Successivamente, si potrà avviare il tanto atteso incremento della produzione. Oltre alla partenza del terzo turno sulla linea della Jeep Compass, a Melfi è in programma anche l’arrivo delle nuove motorizzazioni mild hybrid. I nuovi motori elettrificati saranno disponibili per 500X, Renegade e Compass e verranno prodotti nel vicino stabilimento di Tewrmoli.

La produzione delle varianti mild hybrid dei tre modelli realizzati a Melfi dovrebbe partire sul finire della prossima primavera, contribuendo alla crescita delle attività produttive in tutto lo stabilimento. Maggiori dettagli sulla questione arriveranno, di certo, a breve.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti
Total
2
Share