Stellantis rallenta in Italia ad agosto, malissimo Alfa Romeo

Ecco i dati ufficiali
stellantis vendite
Stellantis

I dati di vendita del mese di agosto in Italia confermano un rallentamento delle vendite di Stellantis, che registra un calo nettamente maggiore rispetto a quello dell’intero mercato italiano. Da segnalare anche un forte calo di vendite per Alfa Romeo. Il marchio italiano continua il suo momento negativo facendo segnare un ulteriore rallentamento in attesa dell’avvio del piano di rilancio e del debutto dell’Alfa Romeo Tonale.

Stellantis chiude il mese di agosto con poco più di 21 mila unità vendute ed un calo del -36% rispetto ai dati dello scorso anno. Il gruppo registra un calo maggiore rispetto a quello del mercato delle quattro ruote, che fa segnare una riduzione delle vendite del -27%. Nel corso del parziale annuo, invece, le vendite di Stellantis sono state pari a 413 mila unità con un incremento del +31.3%, un dato in linea con quello del mercato italiano (+30.9%).

Vediamo i dati completi dei singoli marchi:

Alfa Romeo: nuovo crollo ad agosto

Il marchio Alfa Romeo ha chiuso il mese di agosto con un totale di 472 unità vendute in Italia. Il dato si traduce in un calo nettissimo nel confronto con l’agosto dello scorso anno, chiuso con oltre 1.300 unità vendute. Il calo percentuale fatto segnare dal marchio italiano è del -65%. Per quanto riguarda il parziale annuo, invece, le vendite del brand si fermano a 7.688 unità vendute con un calo del -22% rispetto ai risultati dello scorso anno.

La situazione di Alfa Romeo continua ad essere molto difficile. Il marchio non ha la forza per tornare sui livelli di qualche anno fa dopo la riduzione della gamma che ha portato all’uscita di scena della MiTo e poi della Giulietta. L’assenza di nuovi modelli diventa sempre più pesante. Per il rilancio si aspetta il debutto del Tonale atteso sul mercato a giugno 2022.

alfa romeo vendite

I dati di vendita degli altri marchi di Stellantis

Ad agosto quasi tutti i marchi di Stellantis sono in calo. Fiat, con più di 9 mila unità, guida il gruppo ma registra un calo del -24%. Da segnalare anche il forte calo di Citroen, in calo del -60%, e Opel, che fa segnare un -59,8%. Cresce solo Maserati che migliora le vendite del 63% con un totale di 62 unità distribuite.

Dopo 8 mesi di 2021, il marchio Fiat continua a guidare il mercato italiano con un totale di 164 mila unità vendute nel corso del periodo considerato ed un miglioramento delle consegne del +32% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Ottimi dati anche per Peugeot che fa segnare un totale di 65 mila unità vendute ed un miglioramento del +34% rispetto ai dati dello scorso anno.

Jeep Renegade 4xe

In crescita anche le vendite di Citroen, con 50 mila unità vendute ed un buon +32%, e quelle di Opel, che si ferma a 42 mila unità vendute ed un miglioramento del +23%. Jeep registra 46 mila unità vendute con un miglioramento del +33%. Lancia, invece, registra un totale di 32 mila unità vendute nel corso del periodo considerato con un incremento del +31% delle vendite nel confronto con lo scorso anno.

Da segnalare anche le 3 mila unità vendute di DS, che nel corso dei primi 8 mesi del 2021 è cresciuta del +6%, e le 1.117 unità vendute di Maserati che migliora i suoi risultati del +55%. Ulteriori dettagli sulle vendite di Stellantis arriveranno nelle prossime settimane con la pubblicazione dei risultati di vendita in Europa.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
4
Share