Stellantis offrirà alla maggior parte dei concessionari nuovi contratti

Amaury de Bourmont, direttore di Stellantis in Germania ha affermato che alla maggior parte dei concessionari sarà rinnovato il contratto anche dopo il 2023
stellantis
Stellantis

Alla maggior parte degli ex concessionari del gruppo Stellantis verrà offerto un nuovo contratto nei prossimi mesi. È quanto afferma Amaury de Bourmont, direttore di Stellantis in Germania, sulla rivista di settore tedesca Autohaus. De Bourmont sta rispondendo ai disordini sorti nella rete di concessionari della società risultante dalla fusione, dopo che è arrivata comunicazione ufficiale che i contratti dei concessionari europei verranno annullati a partire dal 1 giugno 2023.

La società guidata dall’amministratore delegato Carlos Tavares desidera unire il maggior numero possibile di marchi dell’ex Gruppo PSA e Fiat Chrysler Automobiles presso i relativi concessionari sotto il nome di Stellantis House. Ciò offrirà ai rivenditori l’opportunità di disporre di più marchi rispetto alla situazione attuale.

Questa configurazione coincide con un cambiamento nella rete di rivenditori, con il gruppo Stellantis che deve tenere anche conto della crescita delle vendite online e delle mutevoli esigenze dei consumatori in questa fase storica. “L’obiettivo è sviluppare un modello di vendita sostenibile, che si basi su una rete di più marchi”, afferma De Bourmont. L’ enigma del concessionario Stellantis è stato oggetto di discussione in Studio Automotive nelle scorse ore.

Si vocifera che già nei prossimi mesi i concessionari che verranno confermati dal gruppo Stellantis dopo l’1 giugno 2023 riceveranno una proposta. Vedremo dunque come si evolverà la situazione che al momento sta suscitando non poche preoccupazioni tra i numerosi dealer dei marchi del gruppo nato dalla fusione di Fiat Chrysler Automobiles e PSA che per il momento non hanno certezze per quanto riguarda il loro futuro.

Ti potrebbe interessare: Fiat Panda è l’auto più venduta in Italia a maggio, sul podio anche altre due auto del gruppo Stellantis: la Fiat 500 e Lancia Ypsilon

stellantis
Amaury de Bourmont, direttore di Stellantis in Germania ha affermato che alla maggior parte dei concessionari sarà rinnovato il contratto anche dopo il 2023

Ti potrebbe interessare: Stellantis: tutti i dettagli sulle quattro nuove piattaforme in arrivo per il gruppo automobilistico guidato da Carlos Tavares

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share