Stellantis: la gamma di furgoni di un suo marchio è ora elettrica al 100%

Stellantis: il marchio Vauxhall vende ora solo furgoni elettrici al 100 per cento
stellantis
Stellantis

Il nuovissimo furgone compatto Combo-e completamente elettrico di Vauxhall, marchio di Stellantis, è ora in vendita, poiché fa il suo debutto globale oggi al Commercial Vehicle Show, il più grande evento di trasporto su strada del Regno Unito.

In qualità di produttore di veicoli commerciali elettrici più venduti nel Regno Unito, Vauxhall è ora in grado di offrire alle flotte e ai clienti aziendali un furgone elettrico su tutta la sua gamma di veicoli commerciali leggeri.

Alimentato da una batteria da 50 kWh, il Combo-e offre un’autonomia di 171 miglia (WLTP) e dispone di un singolo motore elettrico che produce 100 kW (136 CV). Utilizzando un caricabatterie da 100 kW, il Combo-e è in grado di caricare dallo 0 all’80% in soli 30 minuti.

Come gli altri modelli LCV completamente elettrici di Stellantis, Combo-e è esente dagli attuali pagamenti per emissioni ultra basse. Il propulsore a zero emissioni in uso consente inoltre alle aziende di risparmiare in modo significativo sulla tassa sui furgoni aziendali, con un’aliquota fiscale Benefit-in-Kind dello 0%. Con un carico utile massimo fino a 800 kg e fino a 4,4 m 3  di spazio di carico, il Combo-e è anche un furgone compatto molto pratico, ideale per i professionisti del settore.

Paul Willcox, amministratore delegato di Vauxhall, ha dichiarato: “Con il Combo-e ora in vendita insieme a Vivaro-e e Movano-e, i clienti Vauxhall ora hanno una scelta ancora più ampia quando si tratta di trovare un furgone elettrico adatto alle loro esigenze. Il Combo-e è una fantastica aggiunta alla nostra gamma di e-LCV, piena di caratteristiche pratiche e tecnologia che siamo certi lo renderanno la scelta eccezionale nel settore dei piccoli furgoni”.

Di serie, il Combo-e è dotato di un caricatore di bordo da 7,4 kW e di un cavo di ricarica, che consente di ricaricarlo tramite una wallbox in sette ore e 30 minuti. Un caricabatterie di bordo da 11 kW è disponibile come opzione a pagamento e riduce il tempo di ricarica a cinque ore.

Tutti i modelli Combo-e includono anche un selettore della modalità di guida con una scelta di tre modalità, Power, Normal ed ECO. Power offre le massime prestazioni, mentre Normal offre un’unità bilanciata che offre un compromesso tra prestazioni ed efficienza energetica. ECO è progettato per estrarre la massima autonomia e la massima efficienza energetica. Una modalità di frenata separata selezionata tramite il selettore di marcia elettronico consente ai conducenti di aumentare il livello di frenata rigenerativa.

Il Combo-e è disponibile sia come furgone che per equipaggio. In configurazione Furgone, è disponibile in due lunghezze (L1 e L2) e due allestimenti – Dynamic e Sportive. I modelli L1 sono dotati di una porta di accesso laterale scorrevole vicino al lato, mentre i modelli L2 sono dotati di porte di accesso laterale scorrevole sia vicino che fuorigioco.

Di serie, il Combo-e Dynamic Panel Van è dotato di diverse funzioni di infotainment, tra cui radio DAB, Bluetooth, connessione USB e comandi audio montati sul volante. È inoltre dotato di Vauxhall Connect, che avvisa i servizi di emergenza e di soccorso in caso di incidente o guasto, oltre a sensori di parcheggio posteriori e una paratia in acciaio a tutta altezza.

Il Combo-e Sportive ottiene una serie di funzionalità aggiuntive rispetto ai modelli Dynamic, incluso un sistema audio multimediale con touchscreen a colori da 8 pollici. Trae vantaggio anche dal pacchetto FlexCargo, che consiste in un doppio sedile fisso per i passeggeri anteriori, uno schienale del sedile centrale ribaltabile con tavolo, un sedile esterno ribaltabile in due direzioni e una paratia di carico passante. All’esterno, l’allestimento Sportive si distingue per specchietti retrovisori e paraurti in tinta con la carrozzeria, vernice metallizzata e copricerchi a pieno diametro.

Disponibile esclusivamente con allestimento Dynamic, il Combo-e Crew Van è dotato di una panca a tre posti, seconda fila e porte di accesso laterale scorrevoli nearside e offside. Per una maggiore praticità, c’è anche una paratia del telaio della scala mobile a due posizioni e un sedile del passeggero anteriore pieghevole e regolabile in quattro posizioni.

Il nuovissimo Combo-e sarà prodotto nello storico stabilimento Stellantis a Ellesmere Port a partire dalla fine del 2022. Si unisce al Vivaro-e e al Movano-e nella gamma e-LCV di Vauxhall, mentre il marchio continua la sua espansione di veicoli elettrici con l’obiettivo di offrire solo auto e furgoni completamente elettrici nel Regno Unito entro il 2028.

stellantis
Stellantis

Ti potrebbe interessare: Stellantis potrebbe ridurre i lavoratori alla Sevel: la risposta dei sindacati

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
15
Share