Stellantis: importante incontro questa settimana per il futuro della fabbrica di Vauxhall

Stellantis esaminerà il destino dello stabilimento automobilistico Vauxhall nel Regno Unito in una riunione di questa settimana
Vauxhall Ellesmere Port
Vauxhall Ellesmere Port

La sede britannica di Vauxhall a Ellesmere Port in Gran Bretagna, si presenta come un anello debole nello schema industriale di Stellantis, il gruppo derivante dalla fusione tra PSA e FCA. Il gruppo automobilistico Stellantis esaminerà il destino dello stabilimento automobilistico Vauxhall nel Regno Unito in una riunione di questa settimana, ha detto lunedì una fonte a conoscenza della questione, confermando le informazioni della stampa britannica. Tuttavia, non era certo che una decisione sarebbe stata presa questa settimana, ha detto la fonte.

Stellantis esaminerà il destino dello stabilimento automobilistico Vauxhall nel Regno Unito questa settimana

L’eventuale sostegno finanziario del governo britannico sarà uno dei fattori presi in considerazione, insieme alla legislazione sui veicoli elettrici. Lo stabilimento del marchio britannico Vauxhall, situato a Ellesmere Port, nel nord-ovest dell’Inghilterra, e acquisito nel 2017 da General Motors, è da diversi anni in una posizione scottante, in particolare a causa delle incertezze della Brexit. Questa fabbrica assembla Opel Astra (i modelli del marchio tedesco sono venduti con il marchio Vauxhall nel Regno Unito).

Il capo di Stellantis, Carlos Tavares, aveva indicato un mese fa che le decisioni sulle sedi del gruppo nel Regno Unito sarebbero state prese “nelle prossime settimane” e aveva in particolare messo in discussione la decisione del governo britannico di anticipare al 2030 il divieto di la vendita di nuove auto diesel e benzina.

Il gruppo sta valutando le sue opzioni di investimento. Una decisione verrà presa rapidamente “, ha commentato un portavoce di Stellantis.

Secondo il Times, l’incontro potrebbe svolgersi già martedì e prendere in considerazione tre possibilità: continuare a produrre l’ultimo modello Astra presso lo stabilimento di Ellesmere Port, spostare la produzione di questo modello in un’altra fabbrica e lanciarne uno nuovo.

Un portavoce del Dipartimento britannico per le Imprese ha detto che il governo di Boris Johnson “parla regolarmente con gruppi automobilistici, incluso Stellantis, ma non commenta le speculazioni”.

Aggiunge che il governo del Regno Unito sta agendo per “garantire che il Regno Unito rimanga uno dei posti migliori al mondo per la produzione di automobili” e ha investito 500 milioni di sterline nell’elettrificazione del settore.

Vauxhall, i cui primi modelli risalgono al 1903, è uno dei cinque marchi di PSA (Opel, Peugeot, Citroën e DS), a sua volta alleato con Fiat-Chysler all’interno di Stellantis.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share