Mercato

Stellantis avrà una liquidità extra di 2,6 miliardi di euro

Stellantis

I consigli di amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e del Gruppo PSA hanno accettato all’unanimità una serie di modifiche rispetto a quanto concordato al momento della firma della fusione tra i due gruppi per entrare a far parte di Stellantis, la quarta casa automobilistica al mondo quando il processo si concluderà tra il primo trimestre del 2021. Per garantire che l’uguaglianza prevarrà tra le parti, i produttori hanno riesaminato l’accordo a causa dell’impatto della pandemia sui rispettivi risultati.

Pertanto, l’eccezionale dividendo che FCA prevede di distribuire ai propri azionisti passerà da 5.500 milioni di euro a 2.900 milioni. Da parte sua, Grupo PSA distribuirà la metà della sua partecipazione del 46% nel produttore di componenti Faurecia agli azionisti di Stellantis, piuttosto che ai suoi azionisti. Le modifiche “preservano l’equilibrio originale dell’accordo di fusione”, secondo la dichiarazione congiunta.

Entrambe le società hanno già rinunciato al pagamento di dividendi ordinari individuali per 1.100 milioni di euro.Tuttavia, l’eccezionale dividendo di 5,5 miliardi di euro che FCA ha dovuto distribuire ai propri azionisti, nonché la distribuzione delle azioni Faurecia, la cui capitalizzazione è diminuita sensibilmente per la mancanza di attività durante la pandemia, avevano sbilanciato l’impegno al 50% firmato dai due maggiori gruppi automobilistici lo scorso dicembre.

Le modifiche a tale accordo ripristinerebbero l’equilibrio. Con le modifiche annunciate lunedì, “i rispettivi azionisti di FCA e Groupe PSA riceveranno l’equivalente del 23% del capitale di Faurecia, mentre la loro partecipazione del 50/50 in Stellantis, gruppo che ora avrà 2,6 miliardi euro di liquidità aggiuntiva sul suo bilancio rimarranno invariati “, hanno spiegato i due consorzi nel comunicato congiunto.

Inoltre, è stato anche convenuto che i consigli di amministrazione di PSA e FCA possano decidere se distribuire 500 milioni di euro agli azionisti di ciascuna società prima della costituzione di Stellantis oppure consegnare 1.000 milioni di euro a tutti gli azionisti del nuovo gruppo una volta che questo diventa realtà.

Ti potrebbe interessare: Stellantis è il nome della società nascente da FCA e PSA

Notizie Correlate
Mercato

Fiat Chrysler sale dell'11% a Milano dopo aver modificato il patto di fusione con PSA

Mercato

Fiat Chrysler promuove il progetto di ricarica dei veicoli elettrici V2G

Mercato

PSA e Fiat Chrysler hanno rinnovato i termini di fusione

Mercato

FCA apre gli ordini per Dodge Charger e Durango Pursuit