PSA e FCA resistono alla crisi nel 2020

PSA e Fca resistono alla crisi nel 2020
FCA-PSA
FCA-PSA

PSA (Peugeot-Citroën-Opel) e FCA (Fiat-Chrysler) hanno attraversato un 2020 difficile ma hanno comunque chiuso in attivo il 2020 prima del loro matrimonio all’interno di Stellantis, un gruppo di 14 marchi che è diventato il sesto al mondo.

In un mercato crollato nel primo semestre e leggermente rimbalzato nel secondo, FCA ha registrato vendite in calo del 20% a 86,67 miliardi di euro (circa 96 miliardi di franchi svizzeri). Il costruttore (Fiat, Chrysler, Jeep, Maserati) ha tenuto a malapena la testa fuori dall’acqua con un utile di 24 milioni di euro.

PSA ha registrato un fatturato in calo del 18,7% nel 2020, a 60,7 miliardi di euro, con un utile netto di due miliardi di euro, in calo rispetto a un anno record 2019. I due gruppi hanno risentito fortemente del calo delle vendite ma sono riusciti a mantenere i propri prezzi, rilasciando margini significativi, del 4,3% per FCA e del 6,1% per PSA.

“Questi risultati evidenziano la solidità finanziaria di Stellantis, che riunisce due società forti e sane. Stellantis sta partendo bene ed è completamente concentrata sul raggiungimento di tutte le sinergie annunciate”, ha affermato Carlos Tavares, ex capo di PSA che è diventato CEO di Stellantis.

Il nuovo gruppo punta a un margine operativo attuale compreso tra il 5,5% e il 7,5% nel 2021, “in assenza di qualsiasi contenimento significativo legato a COVID-19“. Il suo consiglio di amministrazione ha approvato la distribuzione di un miliardo di euro di dividendi ai propri azionisti, previa approvazione dell’assemblea generale prevista per il 15 aprile 2021.

Stellantis, con sede ad Amsterdam, dovrebbe avere quasi 300.000 dipendenti dopo il ritiro di PSA dal produttore di apparecchiature Faurecia.

Il gruppo ospita nello stesso garage 14 marchi emblematici e molto diversi tra loro come Citroën e Maserati, Fiat e Opel, Peugeot e Alfa Romeo, Chrysler, Dodge o Jeep. Stellantis prevede un rimbalzo del mercato nel 2021 del 10% in Europa, dell’8% in Nord America, del 20% in Sud America e del 5% in Cina.

Nel 2020 FCA ha venduto 3,43 milioni di veicoli nel corso dell’anno, una cifra in calo del 22%, “a causa delle interruzioni della produzione e della domanda” causate dalla pandemia di coronavirus.

Nel quarto trimestre le consegne hanno raggiunto 1,16 milioni di unità, dato paragonabile a quello dello stesso periodo del 2019. Fiat Chrysler ha riportato “risultati record” negli Stati Uniti, incluso l’utile operativo (EBIT) rettificato di € 2,2 miliardi nel quarto trimestre, in crescita dell’8%.

Maserati in particolare ha dato segnali di buona salute dopo anni di perdite, con 5.200 vetture vendute nel quarto trimestre e 12 milioni di euro di utile operativo.

Dal lato di PSA, le vendite globali sono crollate del 27,8% nel 2020, a 2,5 milioni di veicoli. I volumi sono diminuiti in particolare in Europa (-29,7% a 2,1 milioni), dove il gruppo ha effettuato quasi l’85% delle consegne, e in Cina (-57,7% a 45.965), il più grande mercato mondiale.

Tra i marchi di PSA, è stato Peugeot che ha resistito al meglio nel 2020 (-23% a 1,1 milioni di vendite) e Opel Vauxhall che è stato il più penalizzato dalla crisi sanitaria (-35% a circa 630.000).

Con il calo del 2020, Stellantis si classifica come il sesto gruppo al mondo in termini di veicoli venduti, dietro GM e Hyundai-Kia, in quanto prevedeva il quarto posto.

Il nuovo gruppo punta in ultima analisi a 5 miliardi di euro di risparmi all’anno, non attraverso tagli di posti di lavoro, ma “diluendo gli investimenti su una base più ampia”, in particolare nella ricerca, e “acquistando componenti da un volume maggiore, quindi a termini di costi più competitivi “, Ha sottolineato Tavares a gennaio.

La strategia del gruppo, che Tavares dovrebbe precisare nelle prossime settimane, sarà quella di “rendere i veicoli elettrici alla portata delle classi medie”. Il gruppo offre già 29 modelli elettrificati attraverso i suoi 14 marchi e lancerà altri 10 veicoli entro la fine del 2021.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share