Per Kimi Raikkonen è arrivato il momento si smettere?

Marc Surer ha consigliato a Kimi Raikkonen di ritirarsi dalla Formula 1 dopo l’incidente con Sebastian Vettel nell’ultimo giro del GP di Austria
Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen sembrava non essere del tutto lucido alla fine del Gran Premio d’Austria, dove è finito per scontrarsi con l’ex compagno di squadra Sebastian Vettel. Secondo Marc Surer, è ora che Kimi lasci la Formula 1 . È stato un momento strano alla fine della gara. Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen erano praticamente insieme all’ultimo giro dopo che il finlandese si è fatto raggiungere dal suo ex compagno di squadra.

Marc Surer consiglia a Kimi Raikkonen di ritirarsi dopo l’incidente con Vettel

Il contratto di Kimi scade alla fine del 2021 e la domanda è se l’uomo che compirà 42 anni a ottobre sarà abbastanza saggio da decidere di fermarsi ora. ”E’ arrivato il momento per Kimi Raikkonen. A tutti noi piace molto e ha ancora uno dei più grandi gruppi di tifosi in F1, ma è arrivato il suo momento. Non ha perso il suo talento, ma i suoi riflessi puri sì, si perdono quelli con l’età. Non è qualcosa su cui devi discutere a lungo”, ha detto Surer in un video di Formel1.de.

Anche Fernando Alonso preso compirà 40 anni

Raikkonen non è l’unico pilota a competere ai massimi livelli del motorsport fino ai 40 anni. Il compagno di Formula 1 Fernando Alonso compirà 40 anni alla fine di questo mese. E il vincitore dell’Indy500 2021 Hélio Castroneves ha dimostrato che di poter ancora offrire ottime prestazioni all’età di 46 anni. Vedremo dunque se davvero l’esperto pilota finlandese che ha vinto il mondiale di Formula 1 con la Ferrari nel 2007 deciderà di appendere il casco al chiodo così come gli viene consigliato ormai da più parti.

Ti potrebbe interessare: Antonio Giovinazzi vorrebbe estendere il suo contratto con l’Alfa Romeo dopo il punto conquistato

Kimi Raikkonen non esclude un futuro da Team Principal
Marc Surer ha consigliato a Kimi Raikkonen di ritirarsi dalla Formula 1 dopo l’incidente con Sebastian Vettel nell’ultimo giro del GP di Austria

Ti potrebbe interessare: Il padre di Giovinazzi: “Antonio è stato contattato dalla Mercedes in passato, ma ha preferito restare sotto l’ala della Ferrari”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share