Opel inizia ad operare in un altro mercato

Opel è entrata nel mercato ecuadoriano questo mese come parte del piano di espansione del marchio tedesco
Opel
Opel

Con due agenzie a Quito e Guayaquil, Opel è entrata nel mercato ecuadoriano questo mese come parte del piano di espansione che il marchio di origine tedesca ha in America Latina. Lo sbarco di Opel è effettuato dalla società Nexumcorp, un gruppo che ha ottenuto la rappresentanza del marchio per il territorio ecuadoriano. Questa azienda rappresenta anche altri marchi, come Peugeot e Changan.

L’azienda ha effettuato un investimento iniziale di circa 3 milioni di dollari per avviare la commercializzazione dei veicoli. Fino al 2023, il piano dell’azienda è di avere sei agenzie, secondo Marcelo Gárate, manager delle concessionarie.

Per questo primo anno di introduzione, Opel ha in programma di vendere 500 unità in Ecuador, un mercato che dopo un anno complesso segnato dalla pandemia sta mostrando segnali di ripresa. Esteban Vergara, responsabile della distribuzione, afferma che l’obiettivo quinquennale è di piazzare 3.000 unità ed essere tra i cinque marchi europei con il più alto volume di vendite. Opel è appartenuta alla General Motors per decenni, ma non è stata commercializzata in alcuni mercati a causa della strategia dell’azienda. Per questo motivo alcuni modelli Opel, come la Corsa, sono stati venduti in Ecuador con il marchio Chevrolet.

Il marchio tedesco è stato acquistato da PSA nel 2017 ed è attualmente parte del Gruppo Stellantis, che ha progettato un piano di espansione in America Latina. All’interno di questo piano iniziale, Opel è entrata in Ecuador con cinque modelli: Corsa, Crossland, Grandland X, Combo e Vivaro. I prezzi vanno da $ 19.990 a $ 38.490. La vendita di veicoli di nuova tecnologia cerca di guadagnare slancio dopo il freno sugli ordini. I modelli sono importati dall’Europa. Nexumcorp spera di sfruttare i vantaggi offerti dall’accordo con l’Unione Europea per offrire prezzi competitivi.

Insieme all’introduzione in Ecuador, Opel ha iniziato a competere in Colombia e Uruguay nella prima metà del 2021. Bill Mont, direttore delle operazioni internazionali di Opel, sostiene che stanno lavorando con partner importatori in modo che il marchio possa raggiungere altri mercati. “La crescita internazionale è un obiettivo chiave per il marchio”, afferma.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share