Ferrari

Mick Schumacher guida Ferrari F8 Tributo a Fiorano

Mick Schumacher guida Ferrari F8 Tributo a Fiorano

Il rapporto tra Michael Schumacher e la Ferrari è uno degli eventi più importanti negli annali della storia, quindi quando qualcuno nella famiglia Schumacher si mette al volante di una delle migliori auto di Maranello, sai che ti aspetta una sorpresa, soprattutto quando quel qualcuno è anche un talentuoso pilota da corsa. Il figlio di Michael, Mick Schumacher, si sta facendo strada tra i ranghi delle corse professionali. Attualmente sta guidando in Formula 2 ed è membro della Ferrari Driver Academy, un programma sostenuto dalla fabbrica progettato per trasformare i giovani piloti in professionisti sia dentro che fuori dalla pista.

Al giovane Schumacher è stata data l’opportunità di mettersi alla guida della nuova supercar F8 Tributo della Ferrari, in sostituzione della 488 GTB, sulla pista di prova di Fiorano, un percorso che ha visto guidando per la prima volta al di fuori di un’abitacolo.

Mick Schumacher a Fiorano

In realtà è stata la prima volta per me che ho guidato un’auto stradale su questa pista, quindi è stato sicuramente impressionante farlo con l’F8 Tributo“, ha detto Schumacher, continuando dicendo che è stato bello per spingere un po’ la Ferrari in pista.

Non sorprende che Schumacher avesse solo cose positive da dire sulla nuova coupé V8. Ha elogiato la sua maneggevolezza, commentando la facilità con cui ha potuto correggere il suo “comportamento scorretto”.

La F8 Tributo potrebbe non essere una delle vetture di punta della Ferrari, ma ciò non toglie che è un vero e proprio gioiello. Il V8 da 3,9 litri eroga 710 cavalli grazie a una coppia di turbocompressori. Quella potenza viene inviata alle ruote posteriori tramite un cambio a doppia frizione a 7 marce. Per Ferrari, la F8 copre i 0 – 100 km/h in soli 2,9 secondi e tocca 200 km/h in 7,8 secondi. La sua velocità massima è di 340 km/h.

Notizie Correlate
Ferrari

Damon Hill: "Hamilton batterà i record di Schumacher"

Ferrari

Ferrari 360 Challenge Stradale all'asta

Ferrari

Massa: "Leclerc vincerà il mondiale prima di Verstappen"

Ferrari

Vettel: "La F1 deve cambiare le regole sui caschi"