Maserati produrrà quattro modelli a Mirafiori

Ecco i primi dettagli sul futuro di Maserati

Il futuro di Maserati sarà legato a doppio filo allo stabilimento di Mirafiori. Quasi tutta la gamma di nuova generazione del Tridente, infatti, verrà realizzata nell’impianto torinese che assorbirà, progressivamente, i vari reparti ed il personale del vicino stabilimento di Grugliasco per dar vita ad un centro operativo in grado di guidare il futuro della produzione di Maserati.

Il Tridente, attualmente, realizza a Mirafiori il Levante. In futuro, però, il marchio italiano potrà contare su diversi modelli di nuova generazione che verranno realizzati interamente nello stabilimento torinese dove, accanto ai modelli del marchio, resterà attiva anche la produzione della Fiat 500 Elettrica, modello che attualmente rappresenta il riferimento dell’impianto.

In totale, le Maserati prodotte a Mirafiori saranno quattro. Ecco i dettagli:

Quattro Maserati nel futuro di Mirafiori

A partire dal prossimo anno, Maserati potrebbe lanciare un nuovo modello ogni anno da produrre nello stabilimento di Mirafiori. Il primo progetto a debuttare, nel corso del 2022, sarà la nuova generazione di GranTurismo, modello già da tempo in fase di sviluppo e più volte avvistato in occasione dei tradizionali test in strada. La nuova GranTurismo sarà affiancata, dal 2023, dalla nuova generazione di GranCabrio. La GranTurismo dovrebbe debuttare entro il primo semestre del 2022. Maggiori dettagli sul progetto, quindi, potrebbero emergere molto presto.

Maserati GranTurismo

Le precedenti generazioni dei due modelli, ricordiamo, erano prodotte nello stabilimento Maserati di Modena dove, dallo scorso anno, è iniziata la produzione della sportiva MC20. Nel corso del 2024, inoltre, arriverà il terzo modello di nuova generazione di Maserati per lo stabilimento di Mirafiori. Il progetto in questione sarà quello della nuova generazione di Quattroporte.

L’ammiraglia del marchio del Tridente abbandona così lo stabilimento di Grugliasco per passare a Mirafiori. Il cambio di stabilimento della Quattroporte e la fine della produzione della Ghibli (che non avrà una nuova generazione) segneranno la fine delle attività dello stabilimento di Grugliasco con tutto il personale attivo (al netto delle uscite anticipate ed agevolate previste per i prossimi mesi) che verrà trasferito a Mirafiori.

Il quarto modello Maserati da realizzare a Mirafiori dovrebbe essere, infine, la nuova generazione del Maserati Levante che potrebbe debuttare nel 2025, andando a completare la gamma del marchio del Tridente e gli investimenti previsti per lo stabilimento di Mirafiori.

Le altre Maserati

Non solo Mirafiori per il futuro di Maserati. La MC20, infatti, continuerà ad essere prodotta a Modena dove la nuova linea è entrata in attività lo scorso anno, contribuendo alla crescita delle attività dello storico sito produttivo di Maserati. Da notare che la MC20 dovrebbe essere realizzata anche in versione Cabrio con un debutto entro il 2022-2023.

Il mese prossimo, inoltre, inizierà la produzione del Maserati Grecale nello stabilimento di Cassino. Il nuovo Grecale sarà il futuro entry level del marchio. Il debutto su scala internazionale è atteso ad inizio 2022. Il SUV di segmento D è destinato a diventare un riferimento della gamma e, soprattutto, il modello della casa del Tridente più venduto in assoluto.

Ulteriori aggiornamenti sul futuro della gamma Maserati arriveranno, di certo, nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per tutte le novità sul Tridente.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share