Maserati MC20: i primi risultati di vendita sono ottimi

La lista d’attesa per le consegne della Maserati MC20 si allunga
Maserati MC20
Maserati MC20

Presentata lo scorso anno, la Maserati MC20 sta raggiungendo tutti i principali mercato internazionali in queste settimane. La nuova sportiva del Tridente viene prodotta nello stabilimento Maserati di Modena, completamente aggiornato per poter ospitare la linea di nuova generazione su cui viene realizzata la sportiva della casa italiana, vero e proprio simbolo del rilancio del marchio.

I primi risultati di vendita della Maserati MC20 sono più che soddisfacenti. A confermarlo ai microfoni dell’ANSA è stato Fabio Lambertini, responsabile mercato per il Sud Europa di Maserati. Secondo quanto rivelato dal manager della casa italiana, ordinando oggi una nuova Maserati MC20 in Italia sono previsti tempi di consegna superiore agli otto mesi. In altri mercati, come la Gran Bretagna, è già stata esaurita la produzione per il 2021.

Da notare che Maserati produce un totale di 6 unità al giorno di Maserati MC20 nel suo stabilimento di Modena. Come confermato da Lambertini, la produzione della MC20 non aumenterà. Lo stabilimento sarebbe in grado di gestire una produzione maggiore ma Maserati non ha intenzione di aumentare i volumi. La spiegazione arriva dalle parole dello stesso Lambertini che sottolinea:

“La produzione è volutamente limitata a 6 unità al giorno, anche perché vogliamo che il prodotto abbia quei contenuti di artigianalità perfettamente integrata con l’high tech che sono propri di Maserati come si conviene ad un modello che fa bene al brand. MC20 riporta il Tridente nel segmento delle supersportive ad altissime prestazioni, senza tradire il Dna Maserati che prevede sempre un confort da vera Gran Turismo”.

Nel corso del 2022, inoltre, è già confermata la partenza della produzione della versione “Aperta” della nuova Maserati MC20 che andrà ad affiancare il modello presentato lo scorso settembre. Solo con il debutto della cabrio potrebbe esserci un leggero incremento della produzione giornaliera della MC20 ma solo per gestire il preventivabile incremento delle richieste da parte del mercato.

Bisogna sottolineare, inoltre, che la nuova MC20 non è ancora disponibile in tutti i suoi mercati di commercializzazione. Sarà necessario attendere ancora qualche settimana per il completamento della distribuzione del modello. La supercar, intanto, continua a raccogliere ordini con la lista d’attesa destinata inevitabilmente ad allungarsi.

La realizzazione del progetto della Maserati MC20 a Modena è stata un’ottima notizia per lo stabilimento. Dopo un lungo periodo di ristrutturazione, infatti, gli oltre 200 lavoratori dello stabilimento sono ora impiegati stabilimenti sulla linea di produzione per gestire le attività di assemblaggio della nuova MC20. Con la variante cabrio della MC20 potrebbero addirittura esserci nuove assunzioni.

Maserati MC20

Un futuro elettrico per la Maserati MC20

Nel corso del prossimo futuro, la Maserati MC20 sarà realizzata anche in versione elettrica a zero emissioni. Il progetto è già confermato ma verrà ultimato solo tra qualche anno. La prima Maserati a zero emissioni, infatti, sarà la nuova generazione di GranTurismo. La nuova gamma Folgore, comprendente tutti i modelli a zero emissioni del Tridente, includerà anche la MC20 e il Grecale.

La realizzazione della versione elettrica della Maserati MC20, che quindi rinuncerà al suo V6 Nettuno per adottare una soluzione inedita e a zero emissioni, dovrebbe concretizzarsi nel corso del 2024. Maggiori dettagli sul progetto arriveranno, di certo, nel corso dei prossimi mesi. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share