Maserati Ghibli: ecco quando terminerà la produzione

Si avvicina la fine della carriera della Ghibli
Maserati Ghibli

La carriera della Maserati Ghibli si avvicina alla sua conclusione. La berlina, attuale entry level della casa del Tridente, dirà l’addio definitivo al mercato delle quattro ruote tra poco più di un anno. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, la Ghibli, presentata nell’oramai lontano 2013, uscirà dalle linee produttive dello stabilimento di Grugliasco nel corso del 2023, a distanza di circa 10 anni dal suo debutto ufficiale.

La berlina sarà a breve rimpiazzata dal nuovo modello entry level di casa Maserati. Nel corso del prossimo mese di novembre, infatti, è previsto il debutto del nuovo Maserati Grecale. Il D-SUV della casa italiana debutterà sul mercato nel corso dei prossimi mesi e punta a diventare, rapidamente, il modello più venduto in assoluto della casa del Tridente, sostituendo la Ghibli nel ruolo di entry level.

La Maserati Ghibli, dopo essere diventata la prima vettura di Maserati a poter contare sull’elettrificazione, grazie al debutto della variante mild hybrid, denominata Ghibli Hybrid, non registrerà ulteriori novità significative nel corso della parte finale della sua carriera. Tra la fine del 2021 ed il 2022, infatti, la berlina continuerà a ricoprire il suo ruolo di entry level della gamma, affiancandosi al Grecale.

Lo stop della produzione arriverà nel corso del 2023. Al momento, non c’è ancora una data ufficiale e maggiori dettagli potrebbero arrivare già nel corso dei prossimi mesi. Al momento, lo stabilimento di Grugliasco è in fase di riorganizzazione in attesa di capire quale sarà il suo futuro. Per ora, ricordiamo, il sito produce esclusivamente la Ghibli e la Quattroporte.

Non ci sarà una nuova Maserati Ghibli

Il piano industriale di Maserati sotto la direzione di Stellantis non è ancora stato ufficializzato. A meno di improbabili colpi di scena, però, una nuova generazione di Maserati Ghibli non è in programma. La casa del Tridente si prepara così a dire addio alla sua berlina con la fine della produzione che, come detto, è fissata per il 2023.

La Ghibli sarà, quindi, sostituita dal Grecale. Il nuovo D-SUV è, di fatto, l’erede designato della Ghibli ed andrà a ricoprire il ruolo di modello entry level della gamma del Tridente per i prossimi anni. Il vuoto lasciato dalla Ghibli non sarà colmato. Per acquistare una Maserati che non sia un SUV come il Grecale sarà necessario puntare su altri modelli di nuova generazione.

Maserati Ghibli PHEV

Le nuove Maserati in arrivo

Oltre al Grecale, la gamma Maserati sarà caratterizzata da diversi nuovi modelli nel corso dei prossimi anni. In rampa di lancio, ci sono le nuove generazioni di GranTurismo e GranCabrio, modello che andranno ad affiancarsi al Levante nello stabilimento di Mirafiori rispettivamente dal 2022 e dal 2023. La gamma di nuova generazione del Tridente include anche la MC20, super sportiva presentata lo scorso anno e prodotta a Modena.

Tutti e quattro i nuovi modelli di Maserati (MC20, Grecale, GranTurismo e GranCabrio) potranno contare su di una variante Folgore completamente elettrica che arriverà negli anni successivi il lancio commerciale. A completare la gamma di Maserati, inoltre, dovrebbero esserci le nuove generazioni di Quattroporte e Levante, pronte a partire dal 2024.

Maggiori dettagli sul futuro della gamma Maserati, dopo l’uscita di scena della Ghibli, arriveranno nel corso delle prossime settimane. Il piano industriale del Tridente, infatti, dovrebbe essere ufficializzato entro la fine dell’anno. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share