Leclerc: “La Ferrari farà fatica a Singapore”

Leclerc non ottimista sulle prestazioni della SF90 sul prossimo circuito cittadino

Questo fine settimana la Formula 1 torna ad accendere i motori sul circuito semicittadino di Singapore. Una tappa che fino a qualche anno fa era palesemente a favore delle caratteristiche della Ferrari, ma quest’anno potrebbero ribaltarsi le cose. Il primo a non essere ottimista è stato proprio Leclerc.

Charles Leclerc non prevede di ottenere la terza vittoria consecutiva in Formula 1 quando il campionato arriverà a Singapore il prossimo fine settimana. Invece, crede che la Ferrari dovrà lottare attorno al circuito cittadino di Marina Bay, che comprende principalmente curve a 90 gradi con poche opportunità per le auto di raggiungere velocità particolarmente elevate. Richiede quindi una soluzione tecnica diversa da quella che ha visto la vittoria di Leclerc in Belgio e in Italia, favorendo la Mercedes negli ultimi anni.

Le parole di Charles Leclerc

Dobbiamo rimanere realistici“, ha detto Leclerc delle sue possibilità. “Penso che ci aspettassimo che Spa e Monza sarebbero state delle ottime gare per la nostra auto, ma sappiamo anche che le prossime gare saranno molto più difficili per la nostra auto. Quindi, dobbiamo essere realistici e, sì, non sarà facile. Penso soprattutto a Singapore. Penso che sarà una bella sorpresa se siamo migliori di quello che ci aspettiamo, ma ci aspettiamo di lottare lì“.

Nel corso del weekend del Gran Premio d’Italia, la Ferrari ha presentato il suo ultimo motore di specifiche al team di fabbrica. Aveva fatto il suo debutto con i vari team clienti Alfa Romeo e Haas all’evento precedente, con un altro aggiornamento previsto per la fine della stagione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share