La nuova Citroën C3 arriverà nella seconda metà

In occasione dei 20 anni dello stabilimento di Porto Real Stellantis ha annunciato l’arrivo della nuova Citroen C3 nella seconda metà del 2021
Il nuovo SUV Citroën
Il nuovo SUV Citroën

Il nuovo gruppo Stellantis, nato dalla fusione tra FCA (con marchi come Fiat e Jeep) e PSA (con Peugeot e Citroën), ha fatto il suo primo annuncio sul lancio di un prodotto in Brasile. È stato in un annuncio in occasione dei 20 anni dello stabilimento di Porto Real (RJ), che produce veicoli dei marchi Peugeot e Citroën, che Stellantis ha confermato che un nuovo modello sarà prodotto in quello stabilimento nella seconda metà dell’anno.

Nonostante il puzzle che il produttore ha cercato di realizzare, non è un segreto che si parli del sostituto della Citroën C3, dal momento che il modello compatto, così come l’avventuroso minivan Aircross, non vengono più prodotti qui. Per inciso, l’unica auto prodotta dal marchio in Brasile oggi è il SUV C4 Cactus.

La newsletter di Stellantis ha anche “fornito” informazioni importanti, che questo modello sarà costruito su “una variante della piattaforma CMP”. Cioè, non è la piattaforma CMP, che è già utilizzata qui nella nuova Peugeot 208 che in quel continente viene prodotta in Argentina. In pratica, si tratta di una versione semplificata della piattaforma, che conferma la strategia di collocare Citroën sotto il segno del leone.

In pratica, anche una piattaforma semplificata e dal costo inferiore suggerisce prestazioni di sicurezza inferiori e un veicolo con meno tecnologia di bordo. Progetto rivolto ai paesi emergenti, il nuovo modello è in fase di sperimentazione sia in Brasile che in India. L’aspettativa è che la nuova Citroen C3 brasiliana abbia un prezzo iniziale ancora più economico rispetto alla generazione precedente, venduta a circa R $ 67 mila.

Il tuo look sarà quello di un portello corposo, sulla falsariga della nuova generazione di C3 in Europa. Come il modello europeo, il nostro C3 deve essere lungo 3,99 metri, poiché nel mercato indiano questo è il limite per contare sugli incentivi fiscali.

In Brasile, il modello dovrebbe essere lanciato solo con l’opzione del motore 1.6 aspirato che attualmente utilizza il marchio. Tuttavia, nel tempo, la partnership con Stellantis potrebbe servire Citroën, così come Peugeot, con i nuovi motori 1.0 e 1.3 turbo della famiglia Firefly di FCA, che debutteranno nel 2021.

Ti potrebbe interessare: Il nuovo SUV Citroën alla conquista dei mercati emergenti

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Stellantis

Stellantis: problemi per Ram

La peggiore epidemia di COVID-19 del Michigan sta iniziando a rallentare la produzione automobilistica, con un importante impianto…
Total
0
Share