La doppietta di Bearman ha aperto la stagione dell’ADAC Formel 4 Powered by Abarth

Oliver Bearman ha aperto la settima stagione dell’ADAC Formel 4 Powered by Abarth Certified by FIA con una doppietta
Abarth
Abarth

Oliver Bearman ha aperto la settima stagione dell’ADAC Formel 4 Powered by Abarth Certified by FIA, la serie preparatoria tedesca che vede in pista le monoposto Tatuus spinte dal motore Abarth T-Jet da 160 CV, rigorosamente di derivazione stradale.

Dopo aver conquistato la pole position in gara 1 e il secondo miglior tempo nella seconda qualifica, il sedicenne britannico della Van Amersfoort Racing ha ottenuto una doppietta, dominando dal semaforo verde alla bandiera a scacchi in gara 1.

In gara 2, ha approfittato di un errore commesso dal poleman tedesco Tim Tramnitz (GER – US Racing), portandosi al comando subito dopo la partenza. In una combattutissima vittoria di gara 3 per Luke Browning (GBR – US Racing), Bearman è stato costretto al ritiro a causa di un contatto con il compagno di squadra Dufek.

In gara 1 dell’ADAC Formel 4 Powered by Abarth Bearman ha tenuto alle calcagna la coppia Prema Powerteam formata da Sebastian Montoya e Kirill Smal, che sono riusciti a recuperare terreno durante la gara. La top 5 è ​​completata da Tim Tramnitz e Leonardo Fornaroli (ITA – Iron Lynx), protagonisti di una serrata battaglia nei primi giri di gara con Joshua Dufek e Luke Browning.

In gara 2, il britannico alla guida di Van Amersfoort ha avuto la meglio su Tim Tramnitz e sul pilota italiano Leonardo Fornaroli, entrambi grandi nomi in questo inizio di stagione di Formula 4. Joshua Dufek (AUT – Van Amersfoort Racing) e Luke Browning (GBR – US Racing) non sono saliti sul podio.

Nella terza gara dell’ADAC Formel 4 Powered by Abarth sul circuito austriaco, Browning è riuscito a sfruttare la battaglia che ha messo fuori gara molti dei big, che hanno dovuto subire penalità, tocchi ed errori. Al via Montoya e Bernier (R-ACE GP) hanno ricevuto una penalità di 5 secondi per essere partiti prima della bandiera a scacchi. Bearman, Dufek, Smal e altri in corsa per la vittoria hanno lasciato la scena, mentre il britannico che guidava per US Racing ha aspettato pazientemente il suo momento.

Sotto la bandiera a scacchi, Browning ha vinto davanti al cinese Han Cenyu (CHN – Van Amersfoort Racing) e Nikita Bedrin (RUS – Van Amersfoort Racing), conquistando il primo posto tra i rookie. La coppia BWR Motorsport formata da Taylor Barnard e Valentino Catalano ha completato la top 5 mentre Bence Valint (HUN – Van Amersfoort Racing) è partito 22° ed è arrivato al traguardo 8°.

Ti potrebbe interessare: Abarth è riuscita a stabilire un nuovo Guinness World Record

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share