Jeep Renegade e Compass: ancora più convenienti con gli incentivi statali

Ecco le offerte per i modelli Jeep
jeep renegade compass

Le Jeep Renegade e Compass possono accedere agli incentivi statali per le auto a basso impatto ambientali grazie alle nuove varianti 4xe, ovvero le versioni dotate di sistema plug-in hybrid. I due modelli, che hanno inaugurato la gamma 4xe di casa Jeep, presentano, infatti, emissioni inferiori ai 60 grammi di CO2 al chilometro e possono essere acquistati grazie agli incentivi statali ache senza rottamazione.

Sia la Jeep Renegade che la Compass 4xe possono accedere all’incentivo statale da 2000 euro in caso di rottamazione (1000 euro senza rottamazione) che può sommarsi all‘ecobonus da 2.500 euro (1.500 euro senza rottamazione). Per i clienti interessati a passare ad un SUV ibrido c’è, quindi, la possibilità di beneficiare di un doppio bonus.

Per accedere alla rottamazione è necessario avere a disposizione un veicolo, di proprietà da almeno un anno. La vettura da rottamare, inoltre, deve essere stata immatricolata prima del 1° gennaio 2021 e deve avere una classe di omologazione inferiore alla Euro 6.

Ricordiamo che le versioni 4xe dei due SUV di casa Jeep possono contare anche su di una modalità di funzionamento full electric a zero emissioni. Tale modalità consente di azzerare le emissioni grazie all’utilizzo del solo motore elettrico con lo spegnimento completo del motore benzina. L’autonomia è di diverse decine chilometri ed è più che sufficiente per gestire i tratti urbani quotidiani.

In qualsiasi momento, inoltre, è possibile passare alla modalità di guida ibrida o a benzina. La ricarica della batteria può avvenire tramite le soluzioni di ricarica pubblica e domestica con easyWallbox. In alternativa, è possibile ricaricare anche durante la guida grazie alla modalità di rigenerazione di energia.

Da notare, inoltre, gli incentivi statali sono disponibili anche per le varianti di Renegade e Compass con motorizzazione 1.6 Multijet, che non superano i 135 grammi di CO2. Le versioni che possono accedere agli incentivi (ma non all’ecobonus) sono i Renegade in allestimento Longitude o Limited con cerchi 17”, o Compass in allestimento Longitude, Business o Limited (con cerchi da 17”).

Jeep apre agli ordini per i modelli 4xe

Incentivi statali per modelli Jeep: c’è anche il Gladiator

Le misure previste dalla Legge di Bilancio 2021 coinvolgono anche i veicoli con omologazione N1. Negli incentivi statali, quindi, rientra anche il Jeep Gladiator. Il pick-up è dotato di MultiJet V6 da 3,0 litri con 264 CV di potenza e 600 Nm di coppia, omologato Euro 6D-Final.

Il Gladiator può ottenere un incentivo di 2000 Euro in caso di rottamazione, e 1200 Euro senza rottamazione. Per poter sfruttare il bonus con rottamazione è necessario avere un veicolo con classe ecologica inferiore o uguale ad Euro 4. Non è richiesta un’anzianità minima ma la categoria del veicolo deve essere la stessa ed è necessario rispettare il vincolo di detenzione da almeno 12 mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share