Jeep Commander: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto

Jeep Commander è pronto per il suo debutto: ecco quale potrebbe essere il suo aspetto definitivo
Jeep Commander
Jeep Commander

Jeep Commander è pronto per il suo debutto. Infatti le vendite dei primi modelli di questo SUV inizieranno a settembre o, al più tardi, a ottobre. Ciò significa che, a breve, il SUV prodotto a Goiana (PE) in Brasile sarà presentato alla stampa specializzata e, quindi, ai consumatori. Tuttavia, al momento il modello non è stato del tutto svelato e dunque qui vi mostriamo l’ultimo render che prova ad ipotizzare il suo aspetto definitivo basandosi sugli ultimi avvistamenti del prototipo.

Jeep Commander, che ricordiamo non sarà venduto in Europa, è costruito sulla piattaforma Small Wide 4×4, la stessa di Compass. L’architettura, tuttavia, è stata modificata per dare al SUV a sette posti, una maggiore capienza. Pertanto, ha un passo maggiore e un guadagno in lunghezza dalla colonna B. Ciò facilita l’accesso alla terza fila di sedili.

Nella parte anteriore, Jeep Commander ha design più spigolosi e porta elementi che fanno riferimento alla Grand Cherokee L. La griglia a sette feritoie è circondata da cromature che la collegano ai fari. C’è anche un elemento che collega le luci ausiliarie, che sono molto prominenti sul paraurti. Nella parte anteriore, infine, il SUV presenta una presa d’aria inferiore composta da forme “rettangolari”. Tra virgolette, poiché i loro bordi sono in qualche modo arrotondati.

Al posteriore, la Jeep Commander ha fari a LED con un formato simile a quelle della Compass, ma che invadono il cofano del bagagliaio (la targhetta è alloggiata, tra l’altro, nel cofano). L’elemento acrilico unirà i pezzi. Tutto questo converge sul logo Jeep. Il SUV a sette posti ha anche una sorta di profilo alare, molto discreto, che ne compone il look.

Il SUV inoltre, “ruba” alcune parti della Compass. Le stampe sul lato, sulle porte anteriori e sul cofano motore sono, per motivi di costo, le stesse. Non c’è da stupirsi che abbiano la stessa identità visiva. Lo stesso vale per cofano e parafanghi.

Ti potrebbe interessare: Jeep Commander svelati i suoi interni

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share